CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Noa, Tony Hadley, Lisa Simone…a Lugano è Estival Jazz fotogallery

Più informazioni su

Il Long Lake Festival sta inondando Lugano di concerti  (jazz, rock e classica), spettacoli, ma anche incontri letterari e attività pensate appositamente per le famiglie e i bambini. Fino alla fine di luglio la città sul Ceresio sarà l’epicentro delle serate in  Canton Ticino.
E il bello deve ancora venire perchè il 7 inizia Estival Jazz, la grande rassegna dedicata alla musica nel corso della quale si esibiranno, tra gli altri: Avishai Cohen Trio, Lisa Simone, Nik West, Noa, Julian Marley & The Uprising Band, Tony Hadley, Take 6, Mike Stern / Bill Evans Band e Tony Momrelle. Tutti sul grande palco in Piazza Riforma nel pieno cuore di Lugano, 9 concerti  gratuiti con inizio alle 20.30 per protrarsi fino a notte
 [FOTOGALLERY ID=121556]
Per Lugano, Estival ha scelto il fascino e la gran classe di Lisa Simone, l’artista che è chiamata a inaugurare la prima delle tre serate. Figlia unica della famosa cantante e attivista americana Nina Simone, Lisa ne raccoglie l’eredità con un personalissimo percorso. Il programma prosegue con l’attesissimo concerto di
Avishai Cohen, contrabbassista, bassista e cantante jazz israeliano, compositore eclettico, poliedrico e molto amato dai giovani.
Dal contrabbasso acustico di Avishai, per siglare la prima serata luganese Estival ha chiamato sul palco il basso elettrico di Nik West, una delle migliori amiche di Prince: una cantante altamente espressiva e un vero fenomeno musicale che esprime con potenza al basso Fender con un groove funky irresistibile.
estival jazz 2016
Venerdì apre la serata Noa, una grandissima artista che il pubblico di Estival ricorda dopo la trionfale esibizione del 2001 a Mendrisio. Questa volta la cantante israeliana si esibisce accompagnata dalla prestigiosa Orchestra della Svizzera Italiana (OSI), diretta dal maestro Domenico Sanfilippo e per l’occasione Noa ricevera il prestigioso Premio alla Carriera di Estival.
La successiva proposta in programma e dedicata alla voce di Tony Hadley il leader dei leggendari Spandau Ballet, gruppo cult degli anni Ottanta, un mito che la piazza rivivrà grazie a successi come “True”, “Gold” e “Through the Barricades”.
Una prestigiosa novità chiude la seconda serata a Lugano dove Estival ospita per la prima volta Julian Marley, figlio della leggenda Bob Marley. Ambasciatore del Reggae delle origini, cantante e cantautore e produttore, Julian “Ju Ju” Marley si inserisce perfettamente nel solco della tradizione paterna
Le note della terza e ultima serata della 38esima edizione di Estival sono affidate alla più importante band vocale dell’ultimo trentennio: i Take 6, un gruppo affermato su scala planetaria in grado di mandare sempre in delirio le migliaia di persone che in standing ovation esigono numerosi bis ai loro concerti.
Per il secondo concerto sale sul palco un quartetto esplosivo con Mike Stern, Bill Evans, Dennis Chambers e Darryl Jones.
Chiude il cerchio Darryl Jones, il bassista dei Rolling Stones, molto noto anche sulla scena jazz di New York.
Per congedarsi dal suo pubblico Estival si chiude con il concerto di Momrelle, “il nuovo Stevie Wonder”. Una voce eccezionale e un artista davvero molto bravo, fra i più rappresentativi e migliori “songrwriter” inglesi.
tutti i dettagli su www.estivaljazz.ch
estival jazz 2016
STREET FOOD
Plus
08.07 | 20:30 – 02:45, Lungolago
La già allettante offerta gastronomica della passeggiata in riva al Ceresio verrà completata da food trucks e snack. Un’idea per una serata in compagnia e un concetto di cena diverso dal solito, durante la quale soddisfare curiosità e palato bancarelle all’insegna del gusto. Un viaggio tra sapori locali e specialità etniche, piatti raffinati e gustosi

Più informazioni su