CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cresce il turismo in Lombardia, a Como +7%

“Il turismo lombardo nel 2015 e’ cresciuto piu’ che nel resto d’Italia, arrivi e presenze hanno fatto registrare un aumento complessivo dell’11% in tutta la regione (15.639.134 e 37.857.140); la Lombardia e’ oggi piu’ attraente e piace sempre piu’ ai viaggiatori stranieri, che sono ormai piu’ del 50% del nostro mercato”. Così Mauro Parolini, assessore regionale allo Sviluppo economico, presentando il report sul Turismo in Lombardia – Anno 2015 diffuso da Eupolis Lombardia, l’Istituto superiore per la ricerca, la statistica e la formazione di Regione Lombardia.

Ecco i dati diffusi e che vedono a Como una percentuale del +7% nel 2015 rispetto al 2014 (le variazioni percentuali 2014 – 2015 di arrivi e presenze suddivise per provincia):

– Bergamo, + 6,8%, + 5,4%;
– Brescia, + 15,9%, + 24,5%;
– Como, 6,8%, 7,3%;
– Cremona, + 1,3%, +0,9%;
– Lecco, + 1,4%, + 1,4%;
– Lodi, + 1,0%, + 0,5%;
– Mantova, + 1,6%, + 1,4%;
– Milano, + 47,3%, + 41,9%;
– Monza e Brianza, + 3,6%, + 2,6%;
– Pavia, + 1,7%, + 1,5%;
– Sondrio, + 4,7%, + 6,8%;
– Varese, + 4,7%, + 6,8%”.
“Expo ha rappresentato sicuramente il calcio d’inizio di una partita ben piu’ complessa che Regione Lombardia ha voluto giocare in prima persona. E i primi risultati positivi
stanno arrivando. Con il presidente Maroni – ha spiegato Parolini – abbiamo infatti impresso una forte accelerazione al turismo durante questa legislatura: c’e’ una nuova legge, un impegno economico significativo per valorizzarlo, un nuovo modo di gestirlo e soprattutto una piu’ moderna ed organica strategia di promozione della destinazione Lombardia grazie ad Explora, che e’ diventata a pieno titolo la nostra Destination Management Organization, dimostrandosi sempre piu’ come quel soggetto operativo che mancava, che agisce con criteri federativi e sussidiari”.

L’anno del turismo l0mbardo come inizio di un percorso da compiere con i protagonisti del settore, ma anche il successo di  Floating Piers, tra gli argomenti trattati.

“Da regione notoriamente conosciuta in Italia e all’estero per il ruolo di leadership economica svolto nei settori della moda, del design, della metalmeccanica, dell’agroalimentare – si legge nel report di Eupolis Lombardia -, negli anni della crisi, la Lombardia ha sempre piu’ rivelato anche una vocazione turistica, forte della sua capacita’ di attrarre oltre il 15% del turismo straniero che arriva in Italia”.