CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Campo Cruyff: al via apertura dalle 8 alle 22 per tutta l’estate

Per tutta l’estate, il Cruyff Court Stefano Borgonovo di via Leoni/via dei Mille sarà aperto dalle 8 alle 22. L’apertura dei cancelli, in pratica, seguirà lo stesso orario dei vicini giardini pubblici. “Si tratta di una sperimentazione all’esito della quale decideremo come proseguire” commenta l’assessore allo Sport Luigi Cavadini. Il campo da calcio, in erba sintetica, è stato realizzato nel 2014 dalla Johan Cruyff Foundation e dalla Fondazione Stefano Borgonovo (per la Fondazione Borgonovo il cui obiettivo generale è il sostegno alla ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica, l’importo è stato finanziato da Peter Lim, proprietario del Valencia) in collaborazione e con il supporto del Comune di Como, il patrocinio di Uefa e Coni. Quello di Como è stato il primo Cruyff Court realizzato in Italia ed è stato intitolato a Stefano Borgonovo. I ‘Cruyff Courts’ sono piccoli campi di calcio pubblici, luoghi di incontro dedicati ai bambini e ai ragazzini dove i principi caratterizzanti sono il rispetto per l’altro, la salute, l’integrazione, lo sviluppo e il giocare insieme.  Le 14 regole Le quattordici regole di Johan Cruyff, 14 come il numero di maglia che Cruyff indossava con l’AFC Ajax e l’Olanda, vigono in tutti i campi Cruyff sparsi nel mondo 1 GIOCO DI SQUADRA Da soli non possiamo farcela, dobbiamo essere uniti 2 RESPONSABILITA’ Prenditi cura delle cose come se fossero le tue 3 RISPETTO Rispetta gli altri. 4 INTEGRAZIONE Coinvolgi altre persone nelle tue attività 5 INIZIATIVA Prova a fare qualcosa di nuovo 6 ALLENAMENTO Aiuta sempre i compagni di squadra 7 PERSONALITA’ Sii te stesso 8 PARTECIPAZIONE SOCIALE E’ importante nello sport e nella vita 9 TECNICA E’ la base 10 TATTICA E’ sapere quello che devi fare 11 SVILUPPO Lo sport sviluppa il corpo e l’anima 12 IMPARARE Impara ogni giorno una cosa nuova 13 GIOCARE INSIEME E’ una parte essenziale del gioco 14 CREATIVITA’ E’ la bellezza dello sport