CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Una passerella di Christo da record: in mezzo milione sui treni delle Nord foto

Tra il 18 giugno e il 3 luglio Trenord ha trasportato 460mila passeggeri da e per “The Floating Piers”. Trecento trenta mila i biglietti venduti, per il 90% a visitatori provenienti sia dal resto d’Italia e della Lombardia, sia dall’estero. Durante i 16 giorni dell’evento, Trenord ha effettuato 1.200 corse lungo la linea a binario unico, dall’alba a dopo la mezzanotte grazie al piano di potenziamento del servizio che ha previsto una programmazione di 84 corse al giorno sulla linea, di cui 73 con fermata a Sulzano. Tutte le corse sono state operate con una flotta completamente rinnovata: 17 convogli, tra cui 12 ATR di ultimissima generazione. Lo rende noto una nota ufficiale di Trenord.

L’azienda di trasporto ha quotidianamente offerto assistenza ai Clienti con una presenza costante di 180 addetti all’assistenza Trenord, che hanno lavorato in modo esclusivo e dedicato a “The Floating Piers” a  Brescia, Iseo, Sulzano e nelle altre stazioni della Brescia-Iseo-Edolo per agevolare l’afflusso e il deflusso dei passeggeri tra Brescia e Sulzano e per tenere aggiornati i clienti sulla circolazione dei convogli. Di questi passeggeri, migliaia anche i comaschi che hanno usufruito del servizio.