CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Furti al Sant’Anna, denunciata tirocinante infermiera

Più informazioni su

Le forze dell’ordine hanno individuato e fermato nelle ultime ore una donna colpevole di numerosi furti in corsia all’ospedale Sant’Anna. 32 gli episodi registrati nei mesi di giugno, novembre, dicembre 2015, maggio e giugno 2016 in particolare ai danni di degenti per lo più anziani che si sono ritrovati senza portafogli e soldi.

A seguito delle segnalazioni il personale di polizia all’interno dell’ospedale ha iniziato una serie di indagini per vederci chiaro e trovare il colpevole. L’attività di indagine ha portato gli inquirenti a sospettare di una studentessa tirocinante e laureanda in infermieristica (M.S.  del 1993),  italiana, che è risultata essere sempre presente nei luoghi e negli orari dei furti perpetrati.

Sono state così installate delle telecamere per il monitoraggio delle stanze al fine di accertare e identificare il responsabile. Le immagini hanno mostrato la giovane che con scaltrezza effettuava prima dei sopralluoghi per verificare la presenza di banconote, poi con abilità portava via i soldi, anche cercandoli all’interno dei portafogli.

I poliziotti hanno deciso di intervenire sul fatto dell’ultimo furto quando le è stato chiesto di mostrare cosa avesse portato via. La donna ha estratto dalla tasca delle banconote e una di queste era stata posizionata dagli agenti proprio per trarla in inganno.

Prima di effettuare la perquisizione personale, la tirocinante ha estratto dal reggiseno la somma di euro 205 oltre ad un portafoglio di un degente che aveva nascosto all’interno dei bagni degli infermieri. La ragazza è stata denunciata in stato di libertà per furto con circostanze

Più informazioni su