CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il Como rassicura i tifosi:”Garazie per i debiti, presentata l’iscrizione in Lega” foto

Tanti tifosi ad ascoltare il presidente Porro sul rischio fallimento. "Chiederemo ai giudici la strada per uscire da questa situazione, ma ce la faremo"

I tifosi a chiedere, a sapere. La società a rispondere in modo diretto. A metterci la faccia il presidente Pietro Porro ed il Ds Andrissi in un affollato incontro anche con la stampa questa sera allo stadio Sinigaglia. Sul tavolo la questione-fallimento, la richiesta della Procura di Como per i troppi debiti del club. E Pietro Porro spiega e rilancia:”Abbiamo crediti che possono ampiamente coprire i debiti che ci sono. Abbiamo effettuato, negli ultimi giorni, versamenti per oltre un milione di euro per stipendi e tasse. Ai giudici chiederemo di indicarci la strada per uscire da questa situazione”.

Porro ha anche annunciato che proprio oggi il Como ha formalizzato tutti gli adempimenti burocratici alla Lega pro di Firenze per l’iscrizione al prossimo campionato. Ora si aspetta la conferma della partecipazione alla Lega Pro 2016/17, mentre a giorni il nuovo mister Fabio Gallo sarà al lavoro sul campo per preparare la nuova stagione.

Ma la partita difficile è quella del giorno 13 luglio quando, in Tribunale a Como, si discuterà la richiesta di fallimento del club. Tifosi in apprensione, ma il presidente conferma:”Abbiamo dato garanzie per 900 mila euro, cifra ben superiore al debito di 600 mila euro». Basterà per la Procura cittadina ?