CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Campione d’Italia: tutto pronto per il campionato F2

Per un fine settimana a correre vorticose non saranno solo le palline delle roulette, all’interno del Casinò, ma anche i motoscafi che si sfideranno sul Ceresio, di fronte a Campione d’Italia il 25 e il 26 giugno per la seconda manche del Campionato Mondiale di F2. Un appuntamento molto atteso nell’enclave. Era il 1930 quando a Campione per la prima volta i bolidi si sfidarono sul lago, di fronte a un pubblico di appassionati tra i quali spiccava Gabriele D’Annunzio, che su un altro lago, a Gardone Riviera, pochi anni prima aveva dato vita alla Coppa dell’Oltranza. Di sfida in sfida e di campione in campione si è arrivati alla 43° edizione del Gran Premio Mondiale di Motonautica, organizzato dal C.S.B  Club Motonautico con sede a Campione d’Italia,  in collaborazione con “F.S.M.Sport” Federazione Svizzera Motonautica, “F.I.M” Federazione Italiana Motonautica e con il sostegno della locale Azienda Turistica.

Gli scafi che scenderanno in acqua sono dei catamarani con motore fuoribordo che possono sviluppare una velocità di punta di oltre 200 Km/h e sono particolarmente rapidi nelle virate.

A garantire lo spettacolo ci penseranno i trenta piloti in gara, che a Campione d’Italia sperano di prendere il largo, in tutti i sensi, nella seconda delle sette prove del Campionato del Mondo di F2. Tra questi il campione in
carica, l’esperto svedese Pierre Lundin e la new entry Alberto Comparato vincitore 15 giorni orsono in Finlandia.

Una due giorni ad alta velocità che prenderà il via già sabato, con le prove, per poi raggiungere il suo culmine durante la gara di domenica. Gli alaggi saranno situati sul piazzale antistante il Casinò di Campione, e il pubblico potrà assistere gratuitamente alle gare direttamente dal lungolago, con la possibilità di seguire da vicino tutta l’attività dei paddock.

Questo il programma

Sabato 25 giugno: ore 10 -12 prove libere; ore 14.30 benedizione del lago e

dalle 15 -18 qualificazioni.

Domenica 26 giugno : ore 10-12 prove libere; ore 14.30 gara e alle ore 16 premiazione.