CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Dramma al Valduce: complicazioni nel parto, bimba muore dopo 9 giorni

La Procura apre una inchiesta per far luce sull'accaduto. I familiari sotto choc, ora si attende l'autopsia prima del funerale. La piccola subito in patologia neonatale.

Dramma all’ospedale Valduce di Como: una bambina di pochi giorni (Irene P.), nata con un parto difficoltoso lo scorso 28 maggio, è morta dopo essere rimasta per 9 giorni in patologia neonatale. La Procura di Como oggi ha aperto un’inchiesta per fare luce sull’accaduto dopo aver ricevuto la denuncia dei parenti della coppia di Albate che ha subito questo trauma e la segnalazione dell’ospedale cittadino che ha già messo a disposizione la documentazione necessaria alla magistratuta.

Si diceva di un parto difficile. Durante il tarvaglio i medici del Valduce hanno deciso di fare un cesareo d’urgenza. Irene, venuta alla luce con gravi problemi fisici, è stata subito portata in patologia neonatale, ma non si è ripresa. Comprensibile lo choc dei genitori – una coppia di Albate – e dei parenti, uniti nel dolore in questo triste momento.

Il funerale non ancora fissato. La Procura di Como dovrà nominare un perito per l’autopsia prima del nulla osta alla sepoltura. Atto dovuto per completare l’iter dell’inchiesta ed accertare eventuali responsabilità dei sanitari.