CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Sfiducia a Lucini, mandiamolo a casa”, l’opposizione presenta la mozione foto video

Il documento è pronto e stasera viene portato in Comune a Como. Le parole di uno dei firmatari oggi in redazione a CiaoComo.

Dopo gli arresti dei dirigenti comunali e la sua decisione di restare alla guida del comune di Como anche in un momento difficilissimo – dal punto di vista politico – il sindaco di Como Mario Lucini deve ora “fronteggiare” anche il rischio della sfiducia. Per il primo cittadino, infatti, pronta una mozione firmata dalla minoranza compatta, ma anche con l'”aggiunta” di qualche componente della maggioranza, in aperto contrasto con l’operato del primo cittadino.

lucini in studio

Oggi è venuto a trovarci in redazione uno dei firmatari di questa mozione che in serata verrà depositata in Comune per la successiva discussione in consiglio comunale. Occorrono 17 voti a favore per sfiduciare il sindaco e far terminare il suo mandato. “Mandiamolo a casa il più presto possibile” aggiunge Rapinese. Sopra il suo video e le sue parole.