CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ferrari 360 Modena taroccata sequestrata in dogana: pronta per l’estero foto video

Destinata alla Macedonia per la costruzione di altri cloni sulla base di una Toyota. Fermata in tempo da finanzieri e funzionari di Ponte Chiasso.

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso in collaborazione con i funzionari doganali, presso il locale valico commerciale di Brogeda, hanno scoperto una FERRARI 360 Modena “taroccata” in fase di assemblaggio sulla base meccanica di una Toyota MR2. L’attenzione dei finanzieri è ricaduta su un’autovettura che stava per essere introdotta in Italia a bordo di una bisarca adibita al trasporto dei veicoli in transito attraverso la dogana commerciale di Ponte Chiasso.

L’attività di servizio è stata avviata in seguito alla selezione per un controllo di un autoarticolato proveniente dalla Svizzera. Gli operanti decidevano di sottoporre l’auto a una verifica approfondita allo scopo di accertare l’eventuale contraffazione del disegno riguardante la scocca e l’aspetto esteriore. A un esame attento e approfondito, con la fattiva collaborazione del “Servizio assistenza tecnica” della casa modenese, l’auto è risultata essere la contraffazione di una F360 Modena realizzata sul telaio di una Toyota MR2.

L’auto sequestrata, destinata in Macedonia, sarebbe stata probabilmente utilizzata come “modello” per la costruzione di altri cloni, repliche non autorizzate, della F360 Modena. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro