CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Graham Nash le 10 più belle canzoni della sua vita prima di oggi… VIDEO

Più informazioni su

Questa sera al Teatro Sociale di Como Graham Nash presenterà in concerto le canzoni del suo nuovo “This path tonight”, album che arriva dopo qualche recente ribaltone nella sua vita e a 14 anni di distanza dall’ultimo lavoro solista per il cantautore nato in Inghilterra dove raggiunse la fama negli anni ’60 con gli Hollies per poi emigrare negli Stati Uniti e diventare interprete della West Coast nella stagione della summer of love insieme a David Crosby, Stephen Stills e Neil Young.

Le loro armonie vocali unite a testi a volte personali, a volte politici, hanno scritto pagine leggendarie della musica americana. Ora la possibilità di rivedere nuovamente il super-gruppo, CSN&Y sembra definitivamente archiviata, ma le canzoni restano e, nel tour “An Evening with Graham Nash” che sta girando per l’Europa e che ieri a Lucca e stasera a Como delizierà il pubblico italiano, Nash non mancherà di proporre alcune canzoni del passato suo e della discografia CSN&Y.

Non è un segreto che Nash, come autore, è sempre stato nell’ombra di Crosby, Stills e Young. Nash è stato il ‘softie’, l’ottimista ingenuo che arrivava alla gente con le sue canzoni semplici e, di conseguenza, ha anche segnato i più grandi successi in termini di popolarità. Era il diplomatico che spesso si esponeva per il bene degli altri e tollerato i loro capricci. Graham è stato il collante che teneva insieme l’ego dei suoi colleghi e si è sempre battuto per la “buona musica”.

A 74 anni Graham Nash sta dimostrato che per lui la “musica è ancora buona” e la sua voce è immune alle ingiurie del tempo e che è ancora in grado di cogliere le note più alte, perciò ripropone in concerto anche alcuni successi del passato senza timore di metterli a confronto con gli originali. Alcune canzoni che fanno parte della scaletta degli ultimi spettacoli sono “Marrakesh Express”, “Our house” e, naturalmente, ‘Teach Your Children”

Da  Ultimate Classic Rock  ecco le 10 Top songs di Graham Nash

10 OUR HOUSE Nash ha scritto alcune canzoni abbastanza stucchevole nel corso degli anni , e questa dal suo secondo album con Crosby , Stills e Nash ( affiancato da Neil Young questa volta) diventa sicuramente un po ‘”icky” dopo un paio di minuti . Ma è anche un pò dolce , come una coppia di hippy , in questo caso Nash e la sua ragazza del momento Joni Mitchell. Una visione di domesticità felicità

9 ON A CAROUSEL The Hollies (1967)

8 IMMIGRATION MAN  da ”Graham Nash & David Crosby’ (1972)

7  JUST A SONG BEFORE I GO Crosby, Stills e Nash riuniti ( senza Neil Young ) , dopo una pausa di sette anni per un terzo album . Non molto era cambiato, come dimostra il primo singolo , una ballata alla deriva scritta da Nash 

 6 CHICAGO dal suo album di debutto  del 1971 la canzone di protesta di Nash e riferita alla  Convenzione Nazionale Democratica del 1968 che si è tenuto a Chicago  e le sue conseguenze  in cui un gruppo di manifestanti  è stato arrestato con l’accusa di incitamento una sommossa.

5 WOODSTOCK Nash non ha scritto ‘ Woodstock ‘, ma è l’ispiratore  della canzone. la fidanzata di Nash Joni Mitchell ha scritto la melodia inoltre, egli canta la versione migliore di tutti i tempi di questa reliquia hippie.

4 WASTED ON THE WAY  da Daylight Again’ (1982)
3 LOOK THROUGH ANY WINDOW The Hollies (1965)
2 CARRIE ANNE l’ultimo successo con gli Hollies prima di lascere il gruppo nel 1968. La canzone sarebbe diventato un classico, ma l’identità di Carrie Anne rimasta un mistero fino a quando Nash rivelò che era dedicata a Marianne Faithfull che in quel periodo era la ragazza di Mick Jagger dei Rolling Stones, ma Nash era troppo timido per usare il nome vero

1 TEACH YOUR CHILDREN “insegna a i tuoi figli” era stata scritta per gli Hollies che non la registrarono mai così Graham la rispolverò  per Crosby , Stills e Nash nel secondo album.  Nash ha scritto un sacco di canzoni nella sua carriera, ma Teach Your Children è quella immortale

Più informazioni su