CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù, attenzione al rosso al semaforo: da lunedì scattano le multe foto

ordinanza già online firmata dal comandante Aiello. Ecco i quattro incroci che saranno monitorati a rotazione.

Si parte. L’ordinanza del comandante Vincenzo Aiello è stata già pubblicata sull’albo comunale online. Tutto pronto per dare il via ai controlli su chi sgarra al semaforo e chi passa con il rosso. Quattro punti che saranno controllati – a rotazione, ma senza preavviso ovvio – con apposita apparecchiatura regolarmente omologata denominata Ftrd. E, come detto, il via ai controlli da lunedì prossimo. Ad annunciare la novità lo stesso comandante Aiello.

Aiello spiega il blitz contro la discoteca abusiva a Cantu

Le verifiche sono legate a quattro punti giudicati critici della viabilità canturina: il semafori di via Papa Giovanni 23esimo, vicino al Liceo Fermi, poi via Lombardia (zona Mirabello) all’incrocio con via Baracca, via Fossano (incrocio con via Torre) e via Manzoni (angolo via Giulio Cesare). Questi i punti dove i “semavelox” o “T-Red”, chiamateli come volete, sono già posizionati e pronti a funzionare. Le verifiche eseguite in questi giorni. Il “giallo” durerà 5 secondi come previsto dalle recenti sentenze della Cassazione che ha giudicato “congruo” il tempo prima che il semaforo passi al rosso.

autovelox cantù

Oltre a questi strumenti, inoltre, anche gli autovelox che sono già stati posizionati anche qui sulle strade di Cantù. Dieci in tutto che, presto, entreranno in funzione pure loro per le verifiche della velocità dei mezzi. Come i semavelox, possono funzionare anche di notte senza alcun problema.

autovelox cantù