CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Caldo e anziani: ecco come affrontare le temperature elevate

Più informazioni su

Con l’arrivo della bella stagione sono gli anziani i soggetti più a rischio di malesseri. Ecco perchè ATS Insubria anche quest’anno torna con i consigli per evitarericorda che gli anziani sono i soggetti più a rischio di malesseri dovuti alle alte temperature e ribadisce che anche i bambini nei primi 1000 giorni di vita vanno particolarmente tutelati nei periodi di “gran caldo”.

A questo proposito propone l’opuscolo “Estate sicura – Mai lasciare i bambini soli in macchina”, che è un ulteriore supporto per avere indicazioni in materia: ATS Insubria ne caldeggia la divulgazione. Come da indicazioni regionali e nazionali anche “Estate sicura. Come vincere il caldo in gravidanza: pochi e semplici consigli per un’estate in salute per la futura mamma ed il suo bambino” risulta essere un valido strumento realizzato dal Ministero alla Salute, che ha pensato anche ai nostri “amici a quattro zampe” con il vademecum “Il caldo e la salute degli animali domestici”.

È importante sottolineare che con le elevate temperature è indispensabile per tutti adottare stili di vita adeguati e sapere come comportarsi con afa, caldo intenso e alti tassi di umidità, che potrebbero causare malori e problemi di salute di diverso tipo.

Regione Lombardia ripropone “10 regole d’oro per affrontare il caldo estivo”, rivolto a tutti i cittadini, che possono trovarvi consigli semplici e pratici per affrontare al meglio la stagione estiva, suggerisce i comportamenti da tenere e da evitare per prevenire disturbi legati alle condizioni climatiche e i sintomi cui fare attenzione.

È inoltre in funzione il servizio di ARPA Lombardia – bollettino giornaliero – Disagio da calore – Humidex(http://www2.arpalombardia.it/siti/arpalombardia/meteo/previsionimeteo/humidex/Pagine/Humidex-Info.aspx) – che segnala i giorni in cui l’umidità eccessiva,  aumentando la percezione delle temperature calde, potrebbe più facilmente provocare malori in soggetti “fragili”.

Sono inoltre disponibili i servizi INFO: numero verde 800.318318 o gli Uffici Relazioni con il Pubblico – ATS Insubria sede di Varese – 0332.277500 – e Como – 031.370209

Più informazioni su