CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

L’evoluzione e la crescita del mercato dell’usato

Più informazioni su

Il mercato dell’auto continua a crescere anche quest’anno. È questa la conclusione che si può trarre dai dati sulle immatricolazioni aggiornati a febbraio 2016 e pubblicati dall’ACEA, l’associazione dei costruttori europei di automobili.

Dall’analisi di questi dati si evince come per il trentesimo mese consecutivo le vendite di automobili siano cresciute in tutta Europa, con un incremento medio del 14% rispetto allo scorso anno.

Sorprendentemente, a trainare la crescita del mercato dell’automobile è stata soprattutto l’Italia, che con il suo +27,3% rispetto a febbraio 2015 arriva a raddoppiare i dati positivi registrati negli altri grandi paesi europei come Francia, Spagna e Germania.

Alla base di questo trend positivo vi è senza dubbio la forte espansione del mercato dell’usato, che negli ultimi anni si è arricchito di nuove realtà imprenditoriali specializzate nella compravendita di auto usate o da rottamare.

Tali aziende, attraverso un semplice sistema di valutazione gratuita online e in filiale, permettono di completare la vendita nell’arco di 24 ore ed ottenere immediatamente un profitto anche da una vettura da rottamare, poiché il costo della demolizione auto risulta interamente a carico delle stesse.

Le opportunità di guadagno offerte da queste aziende hanno permesso agli automobilisti di cambiare l’auto con minori preoccupazioni, incentivandoli all’acquisto di vetture nuove di zecca.

In tempi di crisi ciò rappresenta un fatto molto significativo, che ha permesso al mercato dell’auto di uscire dalla pesante recessione degli ultimi anni con rinnovata fiducia sia da parte dei consumatori che dei produttori.

Queste nuove opportunità di vendita fungono da traino per i mercati ed offrono maggior potere d’acquisto ai consumatori, che in tal modo possono soddisfare la propria volontà di cambiare la vecchia auto con un modello più moderno, efficiente ed ecologico.

Da segnalare infatti la crescente attenzione per le tematiche ambientali e la mobilità sostenibile, un altro fattore che nell’ultimo periodo ha offerto una spinta notevole al mercato dell’usato, spingendo gli automobilisti a privarsi della propria auto in favore di mezzi di trasporto più ecosostenibili come le biciclette o i trasporti pubblici.

Nell’evoluzione e nella crescita del settore automobilistico, anche l’aumento dei costi di manutenzione dei veicoli ha giocato un ruolo fondamentale, costringendo i proprietari a prendere la decisione di vendere l’auto con minori preoccupazioni rispetto al passato. L’evoluzione tecnologica delle vetture ha fatto inoltre lievitare i costi di manutenzione, fungendo da stimolo alla vendita di auto usate e consentendo di reinvestirne i profitti nell’acquisto di veicoli nuovi. D’altro canto la maggior diffusione di vetture usate in ottime condizioni ha garantito una crescita costante anche al mercato dell’usato, attraendo tutti quei compratori che per motivi di budget preferiscono cercare le migliori occasioni in questo settore.

Più informazioni su