CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Chiasso: fermato alla dogana con 120mila dollari australiani

Più informazioni su

Due sequestri di valuta nelle ultime ore da parte della Guardia di Finanza. Le fiamme gialle in servizio al valico ferroviario internazionale italo elvetico di Chiasso e il valico stradale di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, hanno sottoposto a controllo,  un cittadino italiano residente in Australia che si trovava a bordo di un treno proveniente da Zurigo e diretto a Milano e un cittadino italiano residente a Panama che faceva rientro in Italia dalla Svizzera a bordo di una Porsche Cayenne.

L’uomo residente in Australia ha risposto ai finanzieri di non trasportare valuta ma da un controllo è emerso che stava mentendo. Nel suo marsupio sono stati ritrovati due involucri di carta e nastro adesivo con all’interno diverse centinaia di banconote del taglio da 100 di dollari australiani. I militari lo hanno accompagnato così negli uffici della dogana di Chiasso per approfondire il controllo, nel corso del quale è emerso che il quantitativo di valuta in possesso ammontava a 120.000 dollari australiani per un controvalore di 77.419,35 euro.

Un importo pari ad 35.220 euro veniva, invece rinvenuto nella giacca del proprietario della Porsche Cayenne, il quale, anche in questo caso, aveva omesso di dichiararne il possesso. Del denaro trasportato illecitamente rinvenuto sui due transitanti eccedente i 9.999 euro, sono stati sequestrati il 50%, pari a rispettivamente 52.250 AUD (33.709,68 euro) e 3.783,00 euro, in attesa che il Ministero dell’Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare ai trasgressori, variabile dal 30% al 50% della somma irregolarmente trasportata.

Più informazioni su