CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cerca di rubare un cellulare sul bus, fermato 26enne tunisino

La polizia ha arrestato nelle ultime ore un 26enne tunisino sorpreso mentre cercava di rubare un telefono cellulare su un bus. L’episodio ieri mattina verso le 10.30, quando gli agenti sono stati inviati in via Milano a seguito di una segnalazione. Arrivati sul posto i poliziotti hanno ascoltato il testimone che ha spiegato di aver  sorpreso un cittadino nord-africano mentre tentava di rubargli il cellulare a bordo di un bus affollato.

L’uomo, appena si è accorto dell’accaduto, si è messo a urlare per attirare l’attenzione degli altri passeggeri, rimpossessandosi del telefono. A bordo del bus c’era un agente della polizia locale di Guanzate libero dal servizio, che è riuscito a bloccare lo straniero in attesa dell’intervento della polizia.

Gli operatori della squadra volante hanno tratto in arresto il 26enne cittadino tunisino (M.A.) che è stato accompagnato in Questura. Dalle indagini è emerso che a carico dello stesso c’erano diverse notizie di reato per immigrazione clandestina, facoltà ed obblighi inerenti al soggiorno, rapina ed una denuncia per inosservanza all’espulsione emessa dal Questore di Como.

Il 26enne è stato portato in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.