CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Camera con Musica vi invita ad un ultimo appuntamento “infuocato”

Domenica 15 maggio giungerà alla fine la rassegna cameristica organizzata dal Teatro Sociale di Como, con un appuntamento speciale: il concerto Presto con Fuoco. Il titolo si ispira alla didascalia che si trova nelle partiture e che significa “da eseguirsi con intensità e passione”.
In Sala Bianca alle ore 11.00 si esibirà un giovanissimo pianista, Leonardo Però, classe 2003, partecipante al Festival Internazionale Pianotalents di Milano e allievo della Scuola di musica di Cantù, con cui il Teatro Sociale collabora da diversi anni.

Verranno suonati brani composti da personaggi illustri della musica classica: Preludio e Fuga in fa minore Di Johann Sebastian Bach, la Sonata n. 13 in si bemolle di Wolfgang Amadeus Mozart, la Sonata n. 7 in re maggiore di Ludwig van Beethoven e infine Fantasia in fa diesis minore di Felix Mendelssohn

INGRESSO LIBERO

 

LEONARDO PERÒ

leonardo

Studia pianoforte dall’età di quattro anni con Michela De Pasquale e a soli dieci anni viene ammesso a frequentare il corso pluriennale di pianoforte all’Accademia Pianistica Internazionale ‘Incontri col Maestro’ di Imola (BO) nella classe di Jin Ju. Si è perfezionato con musicisti di chiara fama quali: Andrzej Jasiński, Vincenzo Balzani, Natalia Trull, Roberto Cappello, Vovka Ashkenazy, Olaf John Laneri, Marcella Crudeli, Boris Petrushansky, Stefano Fiuzzi, Leonid Margarius, Riccardo Risaliti, Michele Marvulli, Emanuele Arciuli. È vincitore di 25 concorsi nazionali ed internazionali, fra i quali ricordiamo: XXI Concorso Internazionale ‘Luigi Campochiaro’ di Catania, Premio Speciale della Giuria al VI Concorso Internazionale ‘Millenium Piano’ di Bucarest, IX Concorso Internazionale ‘Lia Tortora’ di Città della Pieve (PG), XXI Concorso Nazionale ‘Giulio Rospigliosi’ di Lamporecchio e Premio Speciale ‘Romantico’, XXIX Concorso Nazionale ‘J. S. Bach’ di Sestri Levante, II Concorso Internazionale per Giovani Pianisti il ‘Pozzolino’ di Seregno e Premio Speciale del Pubblico, XXVII Concorso ‘Città di Albenga’, II Concorso Nazionale ‘Villa Oliva’ di Cassano Magnago, XXVIII Concorso Internazionale ‘Giovani Talenti’ di San Bartolomeo al Mare, XXV Concorso Internazionale ‘Roma 2015’. Nel 2012 (a soli nove anni) è invitato a suonare il Rondò KV 386 di Mozart con la Filarmonica ‘Mila Jora’ di Bacau diretta da Valentin Doni (Romania). Si esibisce con il Concerto KV 414 di Mozart con la CembalOrchestra diretta da Michelangelo Lentini e con l’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria diretta da Filippo Arlia. Si esibisce in varie sale tra cui: Sala Ateneu a Bacau (Romania), Auditorium ‘School of Art n. 5’ di Bucarest (Romania), Teatro San Rocco di Seregno, Oratorio San Carlo di Bologna, Teatro Ebe Stignani di Imola, ‘Sala Mariele Ventre’ di Palazzo Monsignani – Imola, Auditorium ‘Rita Levi Montalcini’ di Riccione, Teatro Comunale ‘Accademia degli Avvaloranti’ di Città della Pieve (PG), ‘Villa Rospigliosi’ – Lamporecchio (PT), Sala della Misericordia a Viareggio, Piccolo Teatro ‘Andrea De Marco’ – Pulsano (TA), Auditorium ‘Le Ciminiere’ di Catania, Auditorium ‘Nicola D’Onofrio’ di Bucchianico (CH), Auditorium della Scuola Civica di San Giovanni Teatino (CH), Convento dei Padri Riformati – Pulsano (TA), Teatro Comunale di Nardò (LE), Palazzo Strafella di Morciano (LE), Castello Carafa di Santa Severina (KR), Palazzo Ducale di Martina Franca (TA).