CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Volley B1: la Tecnoteam supera di slancio Orago e chiude al quarto posto (il video)

Chiudono bene. Con il sorriso sulle labbra e con un prolungato applauso dei tifosi, numerosi anche stavolta alla palestra Pedretti di Albese. Brava Tecnoteam Albese: finisce qui la stagione che doveva portare ai play-off di B1 di volley femminile, obiettivo dichiarato ad inizio anno, e che invece va in archivio con un più che positivo quarto posto, secondo risultato di sempre della storia del Cs Alba. I supporters hanno apprezzato impegno e dedizione di Bottinelli e compagne. Per loro prolungato applauso alla fine della gara vinta con Orago. Un 3-0 come da pronostico anche se le avversarie certo non hanno fatto da vittime sacrificali come la classifica può far ritenere. Ma hanno giocato – e bene – per larghi tratti. Poi è venuta fuori la forza della TecnoTeam che ha chiuso pratica e campionato in un’ora e 13 minuti complessivi di gioco.

ragazze a cambio campo

TRE SET PER CHIUDERE QUESTA STAGIONE

La partita contro Orago aveva poco da dire ancora se non portare a casa i tre punti per mettere al sicuro il quarto posto. Cosa che le ragazze hanno fatto anche se in avvio di partita, complice forse un approccio un pò troppo morbido alla gara. Villa manda in campo il sestetto titolare (Lancellotti in palleggio, Decortes opposto, Piazza e Bottinelli centrali, Bonetti e Danielli bande con Acquistapace libero) e le varesine replicano colpo su colpo. Giovani si, ma agguerrite le ragazze di Reggio (oggi in panchina al posto di Franca Bardelli). Faverzani e Ratti, ma anche Ghezzi, tengono Orago a ridosso di Albese: 8-7, poi inizia a farsi notare a rete il capitano Bottinelli e Bonetti mette un paio di servizi al fulmicotone. da 14 pari a 20 pari. Villa toglie Danielli per Citterio. Ed è proprio Giulia, prontissima, a mettere un paio di punti ed un aces. La Tecnoteam allunga e chiude 25-21. Più complicato del previsto, certo, ma è andata.

citterio e sveva con orago

Secondo set con avvio in equilibrio, poi Albese inizia a prendere il largo. 8-4 con Martina Piazza che si vede e si sente a rete ed ancora con Citterio e Bottinelli. Mari Bonetti mette ancora un paio di aces in servizio: 16-9. Arriva anche il momento di Sveva Parini, la 15enne che quest’anno è stata mascotte certo, ma anche una che ha cercato di imparare il più possibile dalle compagne di ruolo più esperte. Dentro per la capitana Bottinelli. E Sveva inizia subito bene: un bel muro ed un paio di ottime giocate. Set poi chiuso in scioltezza.

Torna Bottinelli per Parini in avvio di terzo set, ma ormai la sensazione è che a finire la nostra stagione manca poco. Ed infatti basta una fiammata firmata da Bonetti e Citterio con la regia di Lancellotti ed il gioco è praticamente fatto. Da 7-8 per le varesine a 16-11. Villa a quel punto decide di dare spazio anche alla seconda palleggiatrice Galigani (per Lancellotti) e a Martina Losa per Decortes. Ultimi punti senza affanno e poi il meritato applauso del pubblico di Albese.

IL TABELLINO

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY 3

PROGETTO VOLLEY ORAGO 0

(parziali set 25-21; 25-12; 25-17)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Lancellotti 2, Decortes 5, Bottinelli 11, Piazza 9, Bonetti 14 , Citterio 9, Acquistapace Libero, Danielli, Galigani, Losa, Parini 1, Boscolo Nata ne Coach Villa, vice Boccalupo

PROGETTO VOLLEY ORAGO: Giordano, Gerosa 3, Bonelli 1, Corti 6, Faverzani 7, Ratti 3, Imperiali Libero, Ghezzi 4, Brussino 3, Parrini 2, Bellinetto, Perinelli, Tessari 1, Giammarusto. Coach Reggio.

Arbitri: Fini ed Usai di Milano