CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Lite sui monti per le capre, l’aggressore domani davanti al giudice: te ntato omicidio

Lite sui monti per le capre  Resta lo sconcerto e lo sgomento. Assieme a tante domande che i residenti di Consiglio di Rumo e Gravedona – ma pure dei comuni vicini – si fanno in questi giorni. Perchè e sopratutto perchè questa cattiveria per i terreni e gli animali contestati, capre in particolar modo. Quello che è sicuro è che Lorenzo Albini, 50enne di Garzeno, è sempre ricoverato in ospedale al Sant’Anna. Prognosi riservata dopo che nella violenta lite con Corrado Giussani, 44 anni di Dongo, piccolo allevatore pure lui come, è rimasto ferito con un forcone al collo ed al volto. La prognosi resta riservata, i medici non si sbilanciano per un suo recupero. Quadro clinico serio.

E domani il suo aggressore, ferito a sua volta con un bastone da Albini ed un nipote nella violenta lite tra i monti, sarà interrogato in carcere dal Gip di Como, chiamato a confermare l’arresto operato dai carabinieri. Giussani, infatti, è accusato di tentato omicidio. Vicenda sconcertante che tiene banco in queste ore in alto lago.