CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La festa dell’Europa e del teatro: 6,7,8 maggio European Opera Days. Il Sociale c’è

Il 9 maggio si celebra l’Europa e, da dieci anni, si festeggia con l’espressione d’arte che l’Europa ha regalato al mondo: il teatro. La festa si chiama European Opera Days, appuntamento ormai molto atteso che celebra i primi dieci anni con un titolo ricco, provocatore, importante, vitale, carico di domande e aspettative: THEATRE of the WORLD.

Gli European Opera Days sono stati istituiti da Opera Europa, il più importante network che riunisce i teatri d’Europa e di cui il Teatro Sociale di Como fa parte da molti anni (è stato il primo membro italiano), allo scopo di aprire le porte dei teatri con iniziative ad hoc, organizzando concerti e visite guidate, mostre e incontri, video, spettacoli per bambini ed altro ancora sul tema scelto, coinvolgendo anche diverse realtà musicali e artistiche del territorio.

eod 161A1822

A Como gli European Opera Days iniziano oggi, venerdì 6 maggio, al Teatro, ore 20,45, con ELISIR D’AMORE OFF, un asaggio dell’opera condivisa che a giugno aprirà la stagione estiva all’Arena. Poi tanta musica e tanti luoghi diversi compresa Villa Erba dove ci sarà in corso il Now Festival. FIGARO QUA FIGARO LÀ allieterà i visitatori con storie e canti di baffi, burle e barbieri per grandi e piccini. Il corposo programma coinvolge le scuole musicali della città e, ovviamente, il Conservatorio con VEXATIONS di Erik Satie, staffetta pianistica di 21 pianisti e 21 ore di musica NON-STOP in occasione dell’anniversario dei 150 anni della nascita di Erik Satie. Domenica giornata piena sul Km della Conoscenza  e oltre con concerti, giochi e passeggiate musicali fino a Villa Bernasconi di Cernobbio. Il finale sarà domenica 8 maggio di nuovo al Teatro Sociale. (vedi il programma completo a fondo pagina)

Tutte le iniziative degli European Opera Days sono ad ingresso libero

eod 161A1410

L’opera lirica, massima espressione, da sempre, del teatro, oggi è diventata uno strumento essenziale per studiare e osservare il mondo che ci circonda e le persone che lo abitano, pur nelle loro assolute diversità.

Da sempre, dal mondo degli antichi greci, il Teatro è la più politica delle arti proprio perché si è sempre e costantemente confrontato con la realtà. Il teatro parla la lingua del suo tempo, anzi arricchendola con un’attualità difficile da trovare altrove, la musica conferisce una dimensione totalizzante ed emozionale, il canto tocca le corde più profonde, l’arte recitativa sa scaldare anche i cuori più freddi: è per questo che, oggi più che mai, tutte queste arti che insieme compongono l’opera lirica, sono fondamentali.

La decima edizione degli European Opera Days vuole prima di tutto celebrare il Teatro e la sua potenza umana prima ancora che artistica. Questo perché a teatro si creano comunione, aggregazione, comunicazione: si mettono in comune non solo le diverse pratiche di canto, recitazione, danza, ma le persone stesse. Che mondo sarebbe, questo, senza il teatro e senza l’opera lirica? Specchi delle nostre anime e del nostro tempo, continueranno a emozionare, senza mai dimenticare la dimensione storica in cui tutti viviamo.

Noi speriamo che il Teatro del mondo possa arrivare e portare musica del mondo in tante città italiane, in tanti luoghi inconsueti che necessitano di arte come fosse aria; che possa ricordare a tutti che è bello condividere insieme passioni e idee. Che, in fondo, il Teatro è il nostro mondo!

We need magic: Queste sono state le parole chiave che, durante l’ultima conferenza di Opera Europa alla Romanian National Opera di Bucharest, sono emerse da uno specifico tavolo di lavoro dedicato ai primi dieci anni degli European Opera Days. Tante novità in arrivo, tutte contraddistinte da un unico comune denominatore: l’amore per l’opera e l’idea che il teatro, grazie all’opera stessa, possa diventare un luogo, un palcoscenico umano e sociale, uno spazio terapeutico che accolga tutti uscendo dai sui spazi naturali. Per essere, appunto, Theater of the world.

eod 161A1544

eod 2016 programma

eod mappa