CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il segreto per ogni chef secondo Cracco: “avere un sogno”. Oggi lezione al CFP di Monte Olimpino

Più informazioni su

Como lo chef stellato Carlo Cracco con gli studenti della scuola Centro Formazione Professionale di via Bellinzona

Si è fermato ben più del tempo previsto per ascoltare i racconti degli studenti e per dare consigli sul loro futuro in cucina. Carlo Cracco, questa mattina ospite del Cfp di Monte Olimpino e chi si aspettava di incontrare il “terribile” giudice di Hell’s Kitchen Italia si è dovuto ricredere. Disponibile e volenteroso di incoraggiare i giovani studenti comaschi, Cracco ha parlato della sua esperienza in cucina, partendo proprio dai primi passi. “Sacrificio, voglia di fare, umiltà – ha spiegato lo chef – queste sono le doti che bisogna avere per raggiungere traguardi in cucina”.

Una mattinata ricca di curisotià e di emozioni, come hanno sottolineato Guido Monti e Silvio Peverelli, rispettivamente presidente e direttore del Cfp. L’istituto ha organizzato tra marzo e aprile uno stage per gli studenti all’estero e in particolare nei ristoranti di Londra, Stoccolma, Grenoble, Lione e Riga. “E’ fondamentale andare all’estero e conoscere le diverse realtà – ha sottolineato Cracco – bisogna avere un sogno ma anche gli strumenti per realizzarlo”.

Il patron dell’omonimo ristorante ha ascoltato con piacere i racconti dei ragazzi del Cfp, ma ha anche raccontato loro la sua esperienza, spiegando anche che il passaggio in tv non è stato voluto per amore dello schermo ma con l’idea di diffondere la “vera” cucina.

Como lo chef stellato Carlo Cracco con gli studenti della scuola Centro Formazione Professionale di via Bellinzona

Como lo chef stellato Carlo Cracco con gli studenti della scuola Centro Formazione Professionale di via Bellinzona

Cracco si è poi fermato ad assaggiare il buffet preparato dai ragazzi dell’istituto.

(foto Carlo Pozzoni – Como)

 

Più informazioni su