CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Motociclista ferito e pedone investito: restano gravissimi in ospedale

Motociclista a terra e pedone investito. Non cambia in queste ore il quadro clinico dei due feriti ieri pomeriggio in due distinti incidenti avvenuti sulle strade del comasco. Il primo schianto sulla Statale per Lecco tra Como e Lipomo, il secondo in via Sant’Agostino a Mariano Comense. Condizioni serie per entrambi, finiti in prognosi riservata. E se il 38enne rumeno – che abita a Montorfano – caduto con lo scooter sulla Statale – forse dopo aver abbordato male uno dei curvoni – dovrebbe cavarsela anche se con una lunga convalescenza, restano molto critiche le condizioni del 60enne ristoratore di Mariano Pietro Fusari, urtato da una Opel Corsa e finito contro il parabrezza con la testa. Fusari sta lottando contro la morte all’ospedale di Legnano dove l’elicottero lo ha trasferito già ieri in serata. Sotto choc l’investitore, un ragazzo canturino di 27 anni. Non lo avrebbe visto colpendolo in pieno in strada. Fusari gestisce da tempo la Trattoria Vecchia Fornace a Mariano ed è molto conosciuto come tutta la sua famiglia.