CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Furto aggravato in concorso: in carcere la banda dei distributori automatici

Specializzazione distributori automatici. Prendere i soldi e fuggire. Quattro i colpi a loro carico secondo le risultanze dei carabinieri di Cantù e Mariano Comense che hanno eseguite in queste ore l’ordinanza di custodia cautelare a loro carico: si tratta di Ab, classe 87, di Mariano, celibe e muratore e di un amico di Cadorago del 74 (AP iniziali), finiti al Bassone in queste ore per furto aggravato in concorso. I militari, dopo diverse settimane di accertamenti e visiine di filmati, li ritengono responsabili dei furti ai distributori di bevande automatiche all’ospedale Villa di Mariano (27 gennaio e poi 25 febbraio), ma anche alla ditta Iemoli di Cadorago il 3 febbraio ed all’ospedale Sant’Antonio di Cantù il 12 marzo. In tutto quasi 1.000 euro di bottino per la banda dei distributori.