CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sole ma freddo in città: si può tenere il riscaldamento accesso 7 ore

Il dubbio è venuto a molti dei lettori in questi giorni che si sono ritrovati alle prese con il ritorno del freddo in città. Dopo il 15 aprile – periodo di fine autorizzazione dell’accensione degli impanti da parte del Comune – è possibile comunque riscaldare le proprie abitazioni?

La risposta al quesito è arrivata da Palazzo Cernezzi nelle ultime ore: “Dal 15 ottobre al 15 aprile l’accensione degli impianti di riscaldamento è consentita e prevista per 14 ore giornaliere – spiegano dal Comune-. Al di fuori di tale periodo, in caso di maltempo e freddo, gli impianti possono essere attivati anche senza espressa autorizzazione da parte del Comune. In questo caso la durata giornaliera dell’accensione non può superare la metà di quella consentita a pieno regime vale a dire, per Como, 7 ore giornaliere”.