CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Mozzate: furti in tre appartamenti, il ladro albanese arrestato in Piemonte

I carabinieri della stazione di Mozzate, in collaborazione con i colleghi di Brà (Cuneo), hanno tratto in arresto nelle ultime ore un 24enne albanese colpevole di tre furti ai danni di alcune famiglie del comasco. Gli episodi risalgono a agosto 2015 quando sono stati sottratti preziosi in tre case a Mozzate, Non solo, l’uomo oltre che di furto in abitazione continuato e aggravato, è stato accusato di simulazione di reato.

Al fine di assicurarsi l’impunità per i reati, infatti, si era diretto dai carabinieri di Varedo (MB) denunciando il falso furto della sua Fiat Punto, utilizzata per mettere a segno i colpi e che aveva abbandonato a Saronno dopo essere stato intercettato e seguito da una pattuglia dei carabinieri di Mozzate.

L’arresto nelle ultime ore in Piemonte. L’uomo, residente a Varedo, di fatto è domiciliato in Piemonte. A seguito dell’ordinanza emessa dal tribunale di Como il 24enne è stato arrestato e portato al carcere di Cuneo a disposizione dell’autorità giudiziaria.