CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Tentato omicidio Guanzate, i carabinieri fermano l’aggressore: in cella

tentato omicidio Guanzate, la svolta per il drammatico ferimento in piazza dei Partigiani di ieri arriva in tarda serata: i carabinieri di Cantù, assieme ai colleghi di Appiano Gentile e con la collaborazione della polizia locale di Guanzate, hanno fermato – su provvedimento della Procura di Como – un uomo di 43 anni residente a Guanzate (Giuseppe Negri) e già noto alle forze dell’ordine: è accusato di tentato omicidio. Attorno alle 13, dopo una accesa discussione in piazza, ha ferito Giovanni Siviero, 33enne di Lurate Caccivio lasciandolo ferito a terra. Motivi passionali, a quanto pare, dietro questa aggressione.

Negri è già conosciuto dalle forze dell’ordine per via di alcuni precedenti. Ora si trova al Bassone in attesa di essere interrogato dal giudice per la convalida del fermo operato dai carabinieri