CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un anticipo di Agrinatura in occasione dell’Earth Day, domani al via la 15^ edizione

Più informazioni su

Partirà domani, sabato 23 aprile, la nuova edizione di Agrinatura. La mostra dedicata ai temi dell’agroalimentare e della zootecnica italiana, giunta alla 15^ edizione, quest’anno dovrà confrontarsi anche con l’eredità di Expo e il suo slogan “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Un messaggio da sempre al centro dell’esposizione di Lariofiere con tematiche alimentari, ambientali ed energetiche che verranno presentate dalle eccellenze nostrane.Non mancheranno gli animali da cortile e da stalla che si affiancheranno a quelli da compagnia, per offrire uno spaccato del mondo rurale così legato all’immaginario comune della tradizione. Spazio anche al turismo Green e alle tematiche ambientali.

Ma un anticipo arriva già oggi in occasione della Giornata mondiale della Terra, che cade giusto giusto alla vigilia di Agrinatura, la mostra intitolata alla valorizzazione del territorio sostenuta dalle Camere di Commercio di Como e di Lecco. I mezzi sono stati gentilmente messi a disposizione da Riva1920, storica azienda di mobili di design e soluzioni d’arredamento realizzati in legnami pregiati. earthdayagrinatura2

Ad accogliere i visitatori all’ingresso del Centro si erge TreeLove – La Natura si ama, un’opera d’arte nata da un’idea di Maurizio Riva e rivelata in precedenza al Fuori Salone di Milano. Il doppio tronco di faggio rosso, decortecciato, mostra la propria anima lavorata pazientemente da piccoli insetti nel corso di anni. Il cuore inciso dall’uomo sottolinea ciò che già la natura aveva stabilito: l’amore che lega i due fusti, sposati da un ramo in comune, è una rappresentazione dell’amore universale presente sulla Terra che l’umanità deve imparare a cogliere.

Il Tavolo Antico, un’immensa tavola riconducibile alla collezione del progetto “Ground Zero… Ground Hero” di Renzo Piano per le famiglie dei caduti dell’11 settembre statunitense, è stato ricavato da un tronco di Kauri vecchio 48.000 anni. Il gigantesco ceppo ha riposato in condizioni anaerobiche uniche nei fanghi neozelandesi, prima di essere portato alla luce e rivelato al mondo grazie all’iniziativa visionaria di Riva1920. Agrinatura ha l’onore di accoglierlo nel suo spazio centrale, simbolo di una continuità con il passato più remoto che l’uomo, se vuole guardare avanti, non può dimenticare. earthdayagrinatura3

A ricordo poi di Expo Milano 2015 e del suo claim “Nutrire il Pianeta” fa mostra di sé nello spazio esterno l’installazione di un imponente Cucchiaio in legno di cedro, infisso nel terreno a rappresentare la funzione vivifica di Madre Terra, fonte di ogni cibo per i suoi ospiti.

Più informazioni su