CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Basket serie B – Como scivola, scoppola-Comense: Ims Mariano vince a fatica

Il Basket Como non ce la fa contro il Malnate e torna dalla trasferta domenicale con una brutta sconfitta (60-53). La formazione lariana era andata a Malnate per cercare di mettere in paniere due importanti punti per la salvezza e giocare in modo più sereno l’ultima tranche del girone Silver di serie B di basket femminile.

Invece…Terza sconfitta consecutiva per Basket Como che ora si trova in una lotta serrata per non retrocedere giocata con GSQSA e Vittuone, quest’ultima che ha centrato due vittorie di fila.

Dice coach Diego Oldani:«Siamo al 6° posto solo per lo scontro diretto dell’andata con Vittuone. Siamo ancora padroni del nostro destino, ma a questo punto chi fa più punti si salva. Occorre grinta per ottenere l’atteso “referto rosa»”.

Domani le ragazze del Basket Como tornano in palestra per guadagnare i prossimi 2 punti necessari per arrivare con più tranquillità allo scontro diretto con Vittuone l’8 maggio.

TABELLINO

Malnate: Nicolazzo 4, Smaldone 22, Cagner 12, Falasco 8, Karvanen 1, Boccioletti 4, Sordelli 0, CAniati 9, Bonetti 0

Tl 16/21

BK Como: NOvati 2, Curti 0, Iasenza 5, Battaglini 6, Travaglini 0, Rossi 16, Valsecchi 15, Busnelli 4, Mentasti 0, Molteni 5

Tl 14/20

19-17 / 40-33 / 47 – 39/ 60-53

Paola Novati, 3° e 4° tempo in panchina per problemi fisici.

Niente da fare per la Comense al Palasampietro contro la Starlight Valmadrera. Le giovani di Ceruso, infatti, hanno incassato una pesante sconfitta per 49-93, un margine netto, il più ampio incassato in questa stagione. Nerostellate già retrocesse da qualche settimana ed ora desiderose di ricostruire la squadra per la nuiova stagione.

 

Bene, invece, l’Ims Mariano Comense. La formazione di coach Astori ha vinto 50-45 contro San Martino Lupari nella gara di andata dei play-off nazionali ai quali le brianzole sono approdate. 5 punti di margine – erano anche 14 nel terzo tempo – che ora le ragazze marianesi devono difendere settimana prossima nella trasferta di Padova per il ritorno. Non sarà facile, ma ci devono provare. Rammarico per aver gettato via un bel vantaggio con un calo fisico notevole nel finale.

ims mariano