CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

I Catelli vendono la maggioranza di Artsana, ma continueranno a guidare l’azienda comasca

Più informazioni su

La famiglia Catelli cede il 60% di Chicco a Investindustrial confermando i rumors del mese scorso. La società di investimento guidata da Andrea Bonomi ha annunciato la firma di un accordo con la famiglia Catelli per acquisire il 60% di Artsana, l’azienda fondata a Como nel 1946 dal Cavaliere del Lavoro Pietro Catelli, titolare del marchio per l’infanzia Chicco e dei brand per la cura della persona Pic Solution, Lycia e Control. La famiglia Catelli resterà socia con una quota del 40% e continuerà a guidarne lo sviluppo al fianco di Investindustrial. Michele Catelli sarà presidente e Claudio De Conto continuerà a fare l’AD.

Artsana ha registrato nel 2015 ricavi consolidati per 1,42 miliardi e un ebitda di 126 milioni. Secondo quanto riporta l’agenzia Reuters, la società comasca è stata valutata nel suo complesso 1,3 miliardi. L’operazione, il cui closing è previsto per giugno, “permetterà ad Artsana di accelerare la strategia di crescita sui mercati internazionali focalizzandosi su marchi ad alto potenziale al fianco di un partner che si distingue per un approccio industriale e una forte vocazione alla valorizzazione globale dei marchi del made in Italy”, spiega la nota ufficiale.
Nel portafoglio di Investindustrial, infatti, ci sono già brand come Flos, B&B Italia e Sergio Rossi.

Più informazioni su