CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un #‎felice‬ giovedì con Simone Tomassini su CiaoComo Radio

Più informazioni su

Simone è #‎felice‬, beato lui, e anche noi. Simone Tomassini è un ragazzo di quarant’anni che vive di emozioni. Si ciba di quelle positive e ne fa prezioso carburante per la sua musica. Quando è felice da il meglio di se. In questi giorni è “caricato a molla” per l’uscita del nuovo disco intitolato semplicemente “Felice” e domani sera, giovedì 31 marzo, sarà l’ospite di una serata #‎felice in diretta su CiaoComo Radio con ospiti, canzoni,telefonate e qualche sorpresa in uno speciale condotto da Chiara Ossuzio. “Un felice giovedì” si potrà ascoltare, oltre che su 89.400 in fm, anche in streaming su www.ciaocomo.it/on-air e attraverso il profilo facebook ufficiale di Simone Tomassini in video diretta.

Sono bastate una manciata di ore, al nuovo disco di Simone Tomassini , per sfondare il muro della Top 20 della classifica di iTunes, piazzandosi al numero 11 nonché al primo posto su GooglePlay. L’album #‎felice, prodotto da Antonio “Aki” Chindamo negli studi di “Auditoria Records”, arriva a distanza di cinque anni dall’ultimo album d’inediti, un periodo nel quale Simone ha girato per il mondo, curioso di toccare con mano le nuove tendenze musicali e per annusare in prima persona l’odore dei luoghi da cui i grandi del Rock’n’roll sono partiti. Da Zocca a Manchester, passando per Dublino, New York e Los Angeles: l’ispirazione per gran parte dei pezzi di “Felice”, Simone li ha scovati tre le strade e nei locali di questi posti intrisi di storia della musica, oltre che negli occhi di sua figlia.

simone2025_n

D’altra parte non è certamente un caso che il titolo dell’album sia “Felice”, perché l’intento, puro e semplice, è quello di rendere felici le persone che lo ascolteranno non attraverso chissà quali stratagemmi, ma solo grazie alle belle canzoni di cui è composto. Niente trucchi, niente inganni.

«Questo è un disco gioioso – spiega Simone – che in un certo senso mi ha riportato sul sentiero tracciato da Giorni. Riascoltandolo immagino ragazze e ragazzi innamorarsi ascoltando “Sapere che ci sei” o mentre cantano a squarciagola “Alla faccia”, tutte canzoni con un’anima rock, scritte e arrangiate con il cuore e cantate con il sorriso sulle labbra. Tengo a dirlo perché tutto passa nella vita – continua  Simone – le gioie i dolori, i soldi, le vittorie le sconfitte, i guai, le soddisfazioni, i torti, gli sgambetti, le risate, i rimpianti, i rimorsi, i perché e i percome… Tutto passa nella vita, gli amori, gli odori, gli anni, i temporali, i gusti, le medaglie, le passioni e le abitudini… Tutto passa e passerà… Quello che non deve mai mancare nella vita è la parola “Felice”! Perché essere “Felice” non è solo uno stato d’animo o un nome ma è uno stile di vita. La vita è troppo breve per essere sprecata.»

Disponibile solo in formato digitale,  “Felice” arriva dopo il singolo “Solo cose belle” uscito già lo scorso dicembre. L’album contiene anche due reinterpretazioni di suoi grandi successi come “È stato tanto tempo fa”, presentato sul palco del Festival di  Sanremo 2004 e “Giorni”, scritto a quattro mani con Vasco Rossi; due perle del disco che meritano di essere ascoltate in una nuova veste e con suoni nuovi molto affini all’intero disco.

 

Più informazioni su