CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Grande choc a Intimiano (foto): addio al papà di 35 anni, il dolore degli amici

Grande choc a Intimiano. Paese attonito e il lutto che oggi si è fermato per dare l’addio a Massimo Filomena, 35 anni, nato e cresciuto qui anche se di recente si era trasferito con la famiglia nella vicina Cantù. Tanti lo ricordano, tutti erano presenti stamane al funerale del giovane papà che lascia Susanna – la moglie – ed il bambino di tre anni. Chiesa di San Leonardo ad Intimiano – frazione di Capiago – questa mattina gremita per il suo funerale. Difficile trovare un posto fin dalle 10. Massimo è stato stroncato da un male incurabile diagnosticato pochi mesi fa. Da allora ha lottato, ha provato a reagire, ma proprio nel giorno di Pasqua un destino crudele lo ha portato via ai suoi affetti

chiesa intimiano esterno funerale papà

Chiuso per lutto sia ieri che questa mattina, in occasione del funerale, il Bar Gelateria Frigerio di corso Ariberto a Intimiano: i gestori sono suoi parenti. Alla cerimonia presenti anche amici e conoscenti di Massimo che, come detto, da poco si era trasferito a Cantù: da pochi mesi aveva dovuto lasciare anche il lavoro in Svizzera per potersi curare al meglio.

parcheggio intimiano pieno

Parcheggio gremito questa mattina alla chiesa di Intimiano per dare l’addio al papà di 35 anni: grande partecipazione di amici e conoscenti per essere vicini alla famiglia di Massimo