CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Invecchiare bene: si inizia a tavola

Più informazioni su

Continuano gli incontri sull’alimentazione delle persone fragili promossi dal Comune di Como in collaborazione con vari enti e associazioni del territorio. Oggi alle 14.45 nel Salone dell’Opera Don Guanella, via Grossi 18 (ingresso libero), la dietista Alessandra Freda illustrerà l’alimentazione più corretta per gli anziani nell’incontro dal titolo Invecchiare bene a partire dalla tavola.

L’incontro è dedicato, in particolare, agli anziani, ai loro familiari e alle persone che se ne prendono cura. Alessandra Freda è laureata in dietistica all’Università degli Studi di Milano e si occupa dell’Ambulatorio di nutrizione clinica e dietetica dell’ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli di Erba e del servizio di Nutrizione clinica ed educazione alimentare degli istituti clinici Zucchi, gruppo ospedaliero San Donato, oltre a essere docente e tutor universitario all’università Ludes di Lugano, all’Università degli Studi di Milano e all’Università degli Studi Milano Bicocca.

Ad avviare a Como un lavoro di prevenzione sulla fragilità nutrizionale e di rete per coinvolgere tutti i soggetti che si occupano di anziani, era stato l’anno scorso il dottor Alfredo Vanotti, docente di Dietologia all’Università Bicocca e Statale di Milano. In memoria di Vanotti, scomparso improvvisamente lo scorso aprile, il progetto di Como sulla fragilità nutrizionale ha proseguito il suo cammino. Nell’opuscolo Prendersi cura delle persone fragili a tavola. Indicazioni alimentari per prevenire e trattare la fragilità nutrizionale realizzato da Vanotti e Freda, si trovano alcune importanti indicazioni su come suddividere i pasti nell’arco della giornata, quali cibi preferire, i consumi settimanali di carne, pesce, verdure, affettati, formaggi e uova, l’importanza di bere (ogni giorno un litro e mezzo / due litri) e ancora utili consigli rispetto ai condimenti, al consumo di zuccheri.

La rete per la fragilità nutrizionale è un progetto di Como promosso dal Comune di Como e sostenuto da Cultural frame food, Amici della Casa della carità di Milano, associazione La Stecca, Camst, Magik Lake, amministrazione provinciale di Como, ordine dei medici, ordine dei farmacisti, Associazione mogli medici, Como Cuore, Collegio Ipasvi, Federazione nazionale sanitari pensionati e vedove, Cgil, Cisl, Uil, Anteas, Auser, Ada, Ludes, associazione Diabetici).

Più informazioni su