CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Vitasnella Cantù, tutto facile contro Caserta: play-off nel mirino (qui video)

Doveva essere la gara del dentro o fuori per i play-off: esame superato dalla Vitasnella Cantù che vince (92-69) in casa contro la Pasta Reggia Caserta. Gara sempre controllata dai ragazzi di coach Bazarevich: Fesenko (19 punti), capitan Abass (17), Ukic e Johnson (14) i migliori realizzatori. Per i brianzoli una prestazione senza sbavature
ukic in palleggio vitasnella

ACQUA VITASNELLA CANTU’  92

PASTA REGGIA CASERTA  69

(26- 18, 44- 38, 76- 59)

ACQUA VITASNELLA CANTU’: Ukic 14, Abass 17, Heslip 9, Lorbek 5, Zugno 2, Wojciechowski 5, Cesana, Ignerski ne, Johnson 14, Tessitori, Fesenko 19, Hodge 7. All. Bazarevich.

PASTA REGGIA CASERTA: Gennarelli ne, Downs 4, Siva 14, Hunt 10, Cinciarini 7, Ventrone ne, Jones 16, Ghiacci, Giuri 5, Ingrosso, Slokar 13. All. Dell’Agnello.

Arbitri: Lo Guzzo, Di Francesco, Sabetta.

Tra una settimana il super derby di ilano contro Ea7 Armani: posticipo del lunedì (20,45 diretta su Raisport)

COMMENTO DI COACH BAZAREVICH

BAZAREVICH IN PANCHINA CANTU'“Vorrei lamentarmi di qualche cosa, ma è difficile quando si vince di 23 punti. La chiave della nostra affermazione è stata muovere molto la palla per la maggior parte della gara. Ci eravamo preparati con attenzione contro la difesa di Caserta e sapevamo che dovevamo affrontarla con tanti passaggi. Il dato di 22 assist dimostra la nostra buona prestazione in questo senso ed è ancor più positivo che sia suddiviso su diversi giocatori. Fesenko – ha aggiunto l’allenatore della Pallacanestro Cantù – è stato sicuramente un fattore in questa gara. Lui ha delle caratteristiche peculiari nel campionato e noi dobbiamo essere bravi a sfruttare i suoi punti di forza e nascondere i suoi difetti”.