CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, giovane disabile offesa da automobilisti indisciplinati (STORIA E VIDEO)

Giovane disabile offesa da automobilisti indisciplinati. E’ successo in queste ore alla fermata del pullman di via Milano bassa (foto sopra), a pochi metri da piazza Vittoria. E ancora una volta è Eva Sganzerla la protagonista di questo brutto episodio che lei stessa ha avuto la forza di denunciare:”Ero alla fermata per salire sul bus con la carrozzina – spiega la ragazza comasca, già vittima di comportamenti spiacevoli nei suoi confronti – quando l’autista del mezzo si è fermato e non ha potuto farmi salire. C’erano delle auto in sosta vietata alla fermata: l’autista ha fatto fatica per farsi salire a bordo e si è messo a suonare per richiamare l’attenzione di chi aveva lasciato lì l’auto in sosta. Qualcuno di loro è arrivato e ci ha detto frasi offensive, con parole senza senso. E dire – conclude amara Eva – che non eravamo certo noi in torto. Questa volta – precisa ancora – devo solo dire grazie alla gentilezza dell’autista del pullman che è rimasto pure lui malissimo di fronte a questo comportamento”

EVA E LE SUE DISAVVENTURE CON LA CARROZZINA

Asf

Per Eva Sganzerla, come detto, non è la prima volta che succede di essere vittima della sua condizione di disabile. Eppur lei fa di tutto per cercare di essere il più autonoma possibile e per non essere di intralcio a nessuno. Ma tra lei ed i mezzi pubblici – la conferma da questi episodi certificati da CiaoComo – il rapporto non è mai stato facile.