CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

LA STORIA – Spaccio di droga vicino ai giardini di via Mantegazza, arrestato 27enne

Un 27enne è stato arrestato dalla polizia per spaccio di sostanza stupefacente . L’episodio ieri in via Mantegazza a Como, in un parcheggio vicino ai giardinetti pubblici, quando gli agenti hanno voluto verificare la presenza di un’auto con due individui a bordo, ferma e con le portiere aperte

I poliziotti hanno così controllato l’automobile, notando a terra sul manto stradale nelle immediate vicinanze alla portiera lato passeggero, un pacchetto di sigarette contenente al suo interno dell’hashish suddivisa in sei dosi avvolte da pellicola trasparente del peso di crica 6 grammi.

Il giovane (P.V. le iniziali) seduto al lato passeggero, prima ha negato che la droga fosse sua, poi in un secondo momento ha ammesso di aver gettato a terra alla vista della polizia il pacchetto. Il giovane ha poi consegnato spontaneamente agli agenti anche un sacchettino  contenente altri 3 grammi di sostanza stupefacente.

Gli agenti hanno così proceduto al controllo dell’auto dove, sotto il tappetino lato guida, hanno trovato un altro sacchetto in cellophane trasparente contenete 1,3 grammi di marijuana. Il giovane seduto al volante, un 24enne (F.E le iniziali), ha detto di non essere a conoscenza della presenza della droga in auto.

Ricostruiti i fatti gli agenti hanno accertato che il 27enne, spacciatore, aveva ceduto al conducente dell’autovettura la marijuana e che quest’ultimo l’aveva occultato sotto il tappetino alla vista della polizia. A carico di quest’ultimo gli operatori della Polizia di stato contestavano la violazione  amministrativa ai sensi di cui all’Art. 75 del D,P.R. 309/90.

Vista la flagranza di reato gli agenti hanno proceduto alla perquisizione domiciliare del 27enne spacciatore dove, all’interno della stanza da letto, in un  cassetto della scrivania, hanno trovato un piccolo sacchetto in plastica  contenente quattordici pezzi di sostanza stupefacente (Hashish) del peso complessivo di circa 14,9 grammi, nonché all’interno di un armadio della medesima stanza  un foglio di giornale accartocciato contenente foglie di pianta nella fattispecie marijuana del peso complessivo pari a 26,3 grammi. Il giovane è stato così arrestato e portato al carcere del Bassone.