CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

LADRI E TRUFFATORI – Il falso tecnico del Comune e le baby-sitter:”Fate attenzione”

Ladri e truffatori. Ma l’obiettivo è sempre lo stesso: vedere se possibile approfittare delle persone anziane sole in casa. E’ accaduto in queste ore a Cantù – via Borgognone – ed a Vertemate con Minorpio – zona di via Risorgimento. Due episodi distinti, ma che inducono le forze dell’ordine a lanciare un nuovo allarme alle persone anziane in particolare:”State attenti a chi aprite la porta”.

ANZIANA DERUBATA DEI GIOIELLI DAL FINTO TECNICO…..

Già, proprio così. Un uomo che si è spacciato per tecnico del Comune – finto – ha ingannato e forse 8questo il sospetto) ipnotizzato una 72enne di via Borgognone a Cantù, Bambina Allievi. Il marito della donna – forse curato a vista – era appena uscito di casa quando il falso tecnico è entrato in azione. Si è fatto aprire, è entrato in casa, ha finto di fare rilevazioni sulla qualità dell’acqua e poi ha chiesto alla donne se in casa aveva dell’oro, probabilmente all’origine del cattivo gusto dell’acqua. A quel punto – lo spiega la vittima ancora scossa – lei ha aperto la cassaforte consegnando al finto tecnico comunale gioielli, oggetti in oro, orologi. Poi lui se n’è andato. La pensionata si è accorta del raggiro poco dopo. Ma ormai era tardi….

A VERTEMATE GIRANO PER CHIEDERE SE SERVE UNA BABY-SITTER….

La segnalazione arriva da Vertemate, zona di via Risorgimento. Ma non è escluso anche il possibile “sconfinamento” delle due in qualche comune vicino, Da qui l’invito a cautela e prudenza: due giovani ragazze in questi giorni hanno ripetutamente suonato alle porte delle famiglie della zona chiedendo se avevano bisogno di una baby-sitter per i figli o i nipoti. In realtà il sospetto – confermato da una foto che sta girando sui social in queste ore – le giovani forse sono Rom in cerca di appartamento vuoti (dove non risponde nessuno ndr…) da svaligiare. Nessun colpo fatto, ma un paio di tentativi a Vertemate proprio tra lunedì e ieri.