CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“La jungla” in mostra allo Spazio Gloria. Jaime Poblete si ispira al campo profughi di Calais

Più informazioni su

FINO AL 13 MARZO negli orari di apertura dello Spazio Gloria di via Varesina a Como, è possibile visitare la mostra pittorica di Jaime Poblete intitolata “LA JUNGLA”, il campo profughi di Calais come spunto cromatico per un esercizio pittorico. L’ingresso all’esposizione è libero

Immagino l’anarchia cromatica di un luogo costruito nella accumulazione: LA JUNGLA, l’esuberanza dei corpi, il fango e le voci; terra di nessuno, fine del gioco, ultima pagina di un diario: il luogo della sospensione, deserto dell’agglomerazione, detritus, rumori che fanno eco a Babele; sovrapposizione di gesti, tende e transiti, la pittura ritaglia per sé l’immagini della precarietà, le riduce in sillabe, per tentare di scrivere, anche se lontana, ignorante, indolente; una metafora, un verso astratto, un canto alla policromia impudica che mette in gioco l’equilibrata composizione del paesaggio europeo. (Jaime Poblete)

 

jungla-00JAIME POBLETE – Nato a Santiago del Cile, vive e lavora a Erba. Il suo percorso formativo, tra Cile e Spagna, si snoda tra scenografia, teoria dell’arte e pittura. La sua poetica pittorica è principalmente gestuale; le tematiche affrontate parlano d’identità, nello scenario delle interconnessioni tra lo spazio individuale e quello territoriale. In parallelo alla pittura, il suo lavoro comprende la litografia, l’incisione e la performance come linguaggio corporale.
Ha esposto il suo lavoro in mostre collettive in Cile, Spagna e Italia. Sue opere si trovano in diverse collezioni private in Cile, Spagna, Stati Uniti e Italia.

 

Più informazioni su