CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Rotary uniti contro la Poliomelite, domenica un concerto benefico al Sociale

“Voglio porre fine alla Polio“. E’ questo lo slogan scelto dai Rotary di Appiano Gentile, Cantù, Como, Como Baradello e Erba per sensibilizzare la cittadinanza alla lotta contro la Poliomelite. Domenica prossima, 28 febbraio, alle ore 16, al teatro Sociale un concerto benefico promosso dall’associazione. Sul palco si esibirà il Minicoro Monterosso di Bergamo.

Il Coro, nasce a fine novembre 2001 nel quartiere Monterosso di Bergamo, Parrocchia San Gregorio Barbarigo, con l’intento di rappresentare per la comunità un centro aggregativo per tutti i bambini con la passione per il canto corale, in 15 anni di intensa attività ha permesso a più di 150 bambini di condividere, grazie al linguaggio universale della musica, valori come l’amicizia sincera, il rispetto reciproco, il senso d’appartenenza ad una grande famiglia, nella tolleranza delle diversità di religione e cultura.

Il coro multietnico ( diretto da Silvana Conversano con la collaborazione di Valentina Simonini che è stata la cofondatrice del gruppo assieme alla direttrice e di Sarah Bragonzi) conta attualmente 45 elementi di età compresa tra i 5 e i 14 anni,tra i quali bambini originari della Nigeria, Costa D’Avorio, Cuba, Etiopia,Marocco, Ucraina, Albania e Bangladesh, tutti perfettamente integrati nel gruppo; negli anni si sono avvicendati  bambini provenienti dalla Bolivia, Senegal, Tunisia, Ghana, Filippine, Vietnam, Polonia, Cecoslovacchia, Burkina Faso, Perù, Malesia, Bulgaria, Romania ed Ungheria.

E’ stato realizzato anche un cd con una raccolta di canzoni il cui ricavato andrà in beneficenza. “Non si è mai troppo giovani per cambiare il Mondo“, questo titolo del disco e dei concerti, in favore del fondo PolioPlus della Fondazione Rotary. Per il 111° compleanno il Rotary sceglie così un appuntamento dedicato alle famiglie.

Ingresso: 5 euro (gratuito per i bambini)