CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

RINVIO A GIUDIZIO – Argegno, presunti abusi al Lido: cinque a processo

Rinvio a giudizio per tutti, ma processo solo nel gennaio del 2017. Cinque imputati tra cui l’ex sindaco di Argegno – ora in consiglio regionale – Francesco Dotti, accusati dalla Procura di Como e dal Corpo forestale dello stato di abuso edilizio e violazioni ambientali. Il Gupo di Como ga accolto la richiesta del Pm Giuseppe Rose, respingendo quella dei legali che chiedevano il non luogo a procedere per i lavori eseguiti al Lido di Argegno negli anni scorsi.

CHI SONO GLI IMPUTATI

Si tratta dell’architetto Silvio Lizzeri, l’attuale consigliere regionale Francesco Dotti (ex sindaco), Davide Bordoli e Corinna Albini, legali rappresentanti della Centre Point srl, impresa che eseguì i lavori, e Giacomo Del Fante, legale rappresentante di Edil strade Valtellina, il consorzio che si aggiudicò la gara per la sistemazione del Lido.