CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

ARRESTATO PER DROGA – A Cantù per spacciare cocaina: tenta di fuggire, preso!

Arrestato per droga – Era riuscito a fuggire una settimana fa quando la Polizia locale di Cantù, dopo un rocambolesco inseguimento, aveva fermato un complice a Vighizzolo, via Montenero, dopo aver rubato una vettura da una carrozzeria. Lui, con una prontezza notevole, era riuscito a dileguarsi a piedi tra i campi. Ma è ritornato a Cantù per quella che è, secondo le conclusioni degli agenti di polizia locale, la sua attività principale: cedere dosi di droga. E così Ait El Haibti Nabil marocchino 20enne, è stato pedinato e preso.

 

Lo hanno intercettato gli agenti del nucleo radiomobile della polizia cittadina su una Ford Focus, risultata senza assicurazione e intestata fittiziamente ad un rumeno di Voghera (già intestatario di 650 veicoli !!)  in viale Madonna. Alla vista degli agenti, lasciava il veicolo e tentava nuovamente la fuga a piedi, come sette giorni fa, ma stavolta i vigili sono riusciti a bloccarlo anche con l’aiuto di alcune vetture di colleghi in supporto

Dalla perquisizione del veicolo venivano rinvenuti 39 boli preconfezionati di stupefacenti (cocaina) per un peso totale di 21,4 grammi ed un controvalore di quasi 2.000 euro. Stamane l’immigrato, su disposizione del Pubblico Ministero di turno in Procura Fadda, è stato portato al Carcere Bassone in attesa di giudizio in regime custodia cautelare. E’ accusato di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Nabil è risultato in possesso di un permesso di soggiorno rilasciata dall’autorità spagnola in corso di validità.