CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Al cuor non si comanda. Fino al 14 febbraio Cardiologie aperte e tante iniziative di Comocuore

Più informazioni su

Come ogni anno la settimana di San Valentino è anche quella che viene dedicata al cuore, organo vitale oltre che simbolo d’amore. La 7ª Campagna Nazionale della Fondazione “Per il tuo cuore” – HCF Onlus ha l’obiettivo di sensibilizzare sui rischi cardiovascolari e diffondere la cultura della prevenzione.

Molte le iniziative che a Como vedono artefice Comocuore sia in ospedale che in altri luoghi. Saranno impegnati medici e infermieri del reparto di Cardiologia dell’Ospedale Valduce, a fianco dei volontari dell’Associazione Comocuore e delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana. Comocuore, in particolare, darà vita all’iniziativa con il tradizionale appuntamento di porte aperte: la sede di via Rovelli sarà infatti a disposizione di quanti intendano sottoporsi gratuitamente ai test di valutazione dei valori di rischio cardiovascolare. Durante le giornate il dott. Giovanni Ferrari, presidente di Comocuore e il dott. Santo Zerboni, cardiologo, saranno a disposizione per rispondere alle domande.

Questo il programma completo della settimana. 

 Lunedì 8 dalle 15.30 alle 17.30 – Sede Comocuore 

. Valutazione spessore intima carotidea 

. A.A.A. Cercasi – Screening dell’ Aneurisma dell’Aorta Addominale

per i soggetti di età superiore ai 60 anni.

Ore 17 – Prove gratuite di yoga

Rilassamento e meditazione prevengono le malattie cardiovascolari.

 

 Martedì 9, giovedì 11 e sabato  13 dalle 9.30 alle 11.30 – Sede Comocuore 

Valutazione del profilo di rischio cardiovascolare globale:

  • colesterolo
  • pressione arteriosa
  • glicemia (se a digiuno)
  • elettrocardiogramma

 

  • Da lunedì 8 a sabato 13 dalle 9 alle 13 – Ospedale ValduceIngresso Ospedale Banchetto divulgativo in cui i volontari di Comocuore daranno informazioni e proporranno i biglietti della lotteria “Da 30 anni vicini al cuore della gente”, che prevede ricchissimi premi. Ambulatorio di cardiologia 1° piano A

    Divulgazione del materiale informativo educazionale (dieta, stili di vita, ecc.) 

    Sabato 13 

    Ambulatorio di cardiologia 1° piano A dalle 9 alle 13 

    Possibilità per gli utenti esterni di essere sottoposto gratuitamente ad un elettrocardiogramma e possibilità di chiedere informazioni relative a prevenzione e stili di vita ai medici della cardiologia del Valduce.

     Sala Riunioni dalle 9.15 alle 12.30

    Postazione “Sai salvare una vita MiniAnne” e dimostrazione di Rianimazione cardiopolmonare con l’ausilio di filmati, con la presenza e la partecipazione degli studenti dell’Istituto Caio Plinio e del Liceo Teresa Ciceri.

     

    Giovedì 11, venerdì 12, sabato 13 

    Postazione al Lario Center di Tavernola (Gruppo Bennet)

    I volontari dell’Associazione saranno presenti dalle 10 alle 18 per dare informazioni e proporre i biglietti della lotteria “Da 30 anni vicini al cuore della gente” che prevede ricchissimi premi

    Domenica 14 dalle ore 17.30 – Sede Comocuore 

    Estrazione della lotteria “Da 30 anni vicini al cuore della gente”.

  • al cuor non si comanda1

 

 ANMCO-kkCC--258x258@Quotidiano_Sanita-Web

 

CARDIOLOGIE APERTE E “LA BANCA DEL CUORE”

PER PREVENIRE INFARTI E ICTUS

 

Per la settimana di “Cardiologie Aperte 2016”, oltre all’elettrocardiogramma e al controllo della pressione in 600 strutture, ANMCO invita all’attenzione sui valori del colesterolo

La settimana di Cardiologie Aperte e de “La Banca del Cuore”, iniziativa ideata da ANMCO e Fondazione “per il Tuo cuore” riparte dall’8 al 14 febbraio, in occasione della settima Campagna Nazionale “per il Tuo cuore” 2016.

Tante le novità quest’anno, a partire dalla distribuzione di sette opuscoli informativi sulla prevenzione cardiovascolare, di cui tre su scompenso cardiaco, fibrillazione atriale e comportamenti da seguire post-evento cardiaco. Testi che hanno l’obiettivo di sensibilizzare sui rischi per la salute cardiovascolare e diffondere la cultura della prevenzione e che saranno consegnati a tutte le persone che parteciperanno a Cardiologie Aperte: screening cardiologici gratuiti,  momenti di incontro con gli esperti Cardiologi, dibattiti e attività di educazione sanitaria, consulenze in prevenzione primaria e secondaria, raccolte e concerti di beneficenza e tante altre iniziative.

I cardiologi ospedalieri ANMCO, l’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri presieduta dal dott. Michele Gulizia, e molte delle 600 strutture cardiologiche ospedaliere, aderiscono a queste attività e danno un importante contributo quotidiano al tema della sensibilizzazione e della prevenzione. Ogni giorno la lista si arricchisce di new entry (l’elenco è disponibile sul sito www.anmco.it).

Dopo il grande successo dello scorso anno, che ha fatto registrare la presenza di oltre 18.000 italiani (cardiopatici o solo in prevenzione) nelle Cardiologie aderenti, prosegue il progetto “La Banca del Cuore”: un registro elettronico in grado di raccogliere i dati clinici, dell’elettrocardiogramma e della pressione arteriosa di ogni cittadino italiano. Le informazioni raccolte sono conservate nella “cassaforte del cuore”, sempre disponibili e consultabili grazie al “BancomHeart”, una card gratuitamente rilasciata al paziente, che riporta le credenziali individuali per potersi connettere e vedere o scaricare il proprio elettrocardiogramma e i propri dati clinici: uno User Id (il proprio codice fiscale) e una password segreta, conosciuta solo dal paziente perché “grattata” nella card personale.

Dallo screening preliminare delle card rilasciate è stato riscontrato che sui 18.000 elettrocardiogrammi effettuati, ci sono stati 231 casi (l’1,3%) di persone a cui sono state riscontrate anomalie a livello cardiovascolare che non sapevano di avere, tra cui pregressi infarti e fibrillazione atriale. Indice, questo, dell’importanza di iniziative come “La Banca del Cuore”, mirate alla sensibilizzazione e alla prevenzione delle malattie cardiovascolari e delle complicanze spesso ad esse associabili come l’ictus cerebrale nel caso della fibrillazione atriale sconosciuta dal paziente

“E se l’importante messaggio del controllo della pressione alta (ipertensione arteriosa) è ormai ben veicolato – spiega Michele Gulizia, Presidente ANMCO -, dall’analisi dei dati raccolti in base agli screening emerge che c’è ancora poca attenzione al controllo dei valori del colesterolo nel sangue (colesterolemia). Se consideriamo un campione statistico di persone della fascia di età compresa tra i 35 e i 74 anni – continua Gulizia –  nel quinquennio 2008-2012 il valore medio del colesterolo totale è aumentato sia negli uomini che nelle donne rispetto al periodo 1998-2002. Ciò si è riflesso sui valori medi di colesterolo LDL, passati da 128 a 133 per gli uomini, da 126 a 134 nelle donne. Anche la prevalenza di ipercolesterolemia totale e LDL è aumentata nei due generi”.

Il lavoro di ANMCO quest’anno si concentra in particolar modo sulla sensibilizzazione rispetto ai valori lipidici del colesterolo LDL, noto anche come “colesterolo cattivo”. Il cosiddetto colesterolo alto infatti predispone le persone a un maggior rischio di infarti e ictus.

In Lombardia, le strutture sanitarie coinvolte in Cardiologie Aperte sono:

Fondazione Salvatore Maugeri di Lumezzane (Brescia)

Ospedale di Gardone Val Trompia

Azienda Ospedaliera Desenzano del Garda

Istituti Ospitalieri di Cremona

Ospedale Civile Oglio Po (Casalmaggiore)

Ospedale Generale di Zona Valduce (Como)

Ospedale Moriggia Pelascini di Gravedona

Presidio Ospedaliero di Passirana di Rho

Humanitas Gavazzeni (Bergamo)

Inoltre, tutti i cittadini interessati potranno ritirare il “BancomHeart” nelle seguenti strutture:

Fondazione Salvatore Maugeri di Lumezzane

Ospedale di Gardone Val Trompia

Istituti Ospitalieri di Cremona

Ospedale Civile Oglio Po (Casalmaggiore)

Ospedale Generale di Zona Valduce (Como)

Presidio Ospedaliero di Passirana di Rho

Più informazioni su