CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

BOLLETTINO MEDICO – Si aggravano le condizioni dell’attore strangolato in scena (FOTO)

Si aggravano le condizioni di Raphael Schumacher, l’attore di Brunate di 27 anni ricoverato in coma dalla notte di sabato dopo essere rimasto strangolato in scena mentre raffigurava un’impiccagione al teatro Lux di Pisa. Lo conferma poco fa una nota dell’Azienda ospedaliera universitaria pisana annunciando che nelle prossime ore il reparto di rianimazione diffonderà un nuovo aggiornamento. Secondo quanto si apprende da fonti ospedaliere, i danni cerebrali riportati dal ragazzo sono irreversibili e il paziente non ha risposto positivamente alle terapie. Al suo capezzale ci sono i genitori, la mamma Rosa lavora in cancelleria al Tribunale di Como da anni ed è molto conosciuta.

attore comasco

Un tragico infortunio sul lavoro più che un intento suicida. La Procura di Pisa ha scelto di percorrere principalmente questa strada come conferma anche l’edizione online del quotidiano Tirreno di Pisa. L’ipotesi di un gesto volontario di Raphael perde sempre più consistenza anche se non viene del tutto esclusa dagli inquirenti.

INDAGINE DELLA PROCURA SENZA INDAGATI AL MOMENTO

La Procura di Pisa, intanto, ha avviato una indagine per lesioni colpose contro ignoti: al momento nessun indagato anche se si stanno valutando gli aspetti relativi alla sicurezza nei luoghi di lavoro. Lo hanno dichiarato il procuratore Alessandro Crini e il sostituto Giancarlo Dominijanni, impegnati nelle indagini sull’incidente del Teatro Lux e sulla tragedia del giovane attore comasco di Brunate.