CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

COMO – VICENZA CRONACA – Salvati da Ganz: come papà, segna sempre lui!

Como – Vicenza – El segna semper lu…….GANNNNNZZZZ, il bomber decisivo anche oggi con un gran gol riesce a rimettere in carreggiata il Como a pochi minuti dal termine. Como in dieci per quasi tutto il secondo tempo, espulso Bessa al 50′ e gara in salita. La rete del Vicenza arriva dopo pochi minuti, al 7′, ed e’ una dormita della difesa azzurra che non rinvia a pochi metri dalla porta la sfera. Con l’uomo in meno sembra finita ma i ragazzi ci credono, e i tifosi sugli spalti pure. Mister Festa manda in campo i nuovi  arrivati Lanini e Kukoc. La squadra non molla e cerca la rete che arriva per merito del bomber che si gira bene in area e trafigge Vigorito. Un Como meno brillante delle ultime prestazioni ma una squadra sempre viva, che non molla e i tifosi sono contenti. Ora il pensiero va a Trapani.

como - vicenza

NO MOLLEREMO MAI e siamo al 95′

94′ espulso Galano

che finaleeee…..Noi ci crediamooooo

90′ al tiro Lanini, si distende e salva Vigorito…CHE FINALE da soffrire fino alla fine

6′ di recupero…NOI CI CREDIAMOOOO

88′ si libera e va al tiro Giacomelli…PALO colpito si salva il Como

87′ finale apertissimo…grandissimi ti tifosi lariani..TUTTO LO STADIO

DAIIII ANDIAMO A VINCERLA…..Forza Ragggggaaazzzzziiiiiii

che gooolll che gollll…si gira all’improvviso e fa partire un terra aria che si infila a mezza altezza nel sacco. Nulla da fare per Vigorito…CHE GOLLLLLLLL

36′ SEMPRE LUIIII GANZZZZZ   GOOOOOLLLL CHE GOOOOLLLL 1 A 1

33′ passano i minuti e non riusciamo a recuperare ma NOI CI CREDIAMO….DAI COMOOOO

27′ grande punizione di Lanini dal limite, un missile che Vigorito mette in angolo….FORZA RAGA

24′ infortunio a Madonna al suo posto Ambrosini

19′ esce per  infortunio Manfredini entra El Hasni

15′ ci prova dalla distanza Lanini, para Vigorito

14′ dentro Kukoc al posto Pettinari il Vicenza ancora pericoloso ma ci mette una pezza Scuffet

13′ ammonito D’Elia

10′ entra Lanini nel Como esce Ghezzal, FORZA RAGAZZI

7′ GOL VICENZA….Cassetti non ci va di testa e per Sbrissa e’ un gioco da ragazzi metterci il piede e metterla dentro

5′ ESPULSO BESSA…….prima fallo e giallo e subito dopo, probabili proteste, cartellino ROSSO

3′ Como in avanti fuorigioco di Pettinari

SECONDO TEMPO

—————————————————————————————————————————————-

finisce il primo tempo sullo 0 a 0, Como in difficolta’ in particolare in difesa, facciamo fatica e siamo contratti. Meglio gli azzurri delle precedenti partite, si sente la mancanza di Giosa, possiamo far male quando ripartiamo ma di palle buone a Ganz e Pettinari non ne sono arrivate. Uno spunto di Madonna e palla in mezzo per Ghezzal che non ci arriva l’unica vera palla interessante. Ci attende un secondo tempo da giocare a velocita’ diversa e necessitiamo di alzare il baricentro per non correre troppi pericoli, facile a dirsi dalla tribuna ma sicuramente piu’ difficile per i ragazzi in campo mettere in pratica anche perché il Vicenza e’ squadra tosta e davanti Raicevic e Gatto tengono sotto pressione la difesa lariana.    Mister Festa sara’ chiamato a dei cambi e saranno scelte importanti che potrebbero determinare il risultato. FORZA COMOOOOO!!!!!

da40′ va al tiro Ganz, fuori….assist di Bessa

36′ colpo di testa di Pettinari para a terra Vigorito

35′ si fa vedere Madonna in avanti, salta l’uomo e arriva il tiro, debole

33′ si corre in campo, le uniche occasioni ai biancorossi ma noi con Ganz e Pettinari possiamo far male…CREDERCI

29′ ammonito Bellomo

29′ ancora RISCHIOOO  questa volta e’ Gatto solo davanti a Scuffet ma riesce Madonna a recuperare e mettere in angolo…DIFESA IN GRANDE DIFFICOLTA’

27′ ancora di testa Raicevic e salva Scuffet, sulla ribattuta va al tiro Moretti fuori di poco….RISCHIOOOOO

26′ si gira bene Raicevic tiro pronto e deviazione in angolo

25′ poche emozioni, le formazioni si affrontano a viso aperto col Como che soffre in difesa, pesa l’assenza di Giosa, bene Barella e Ghezzal in mezzo

22′ Como che cerca di coprire Raicevic, marcatura stretta

19′ grande spunto sulla destra di Madonna, traversone che attraversa l’area piccola non riesce il tocco decisivo a Ghezzal

15′ errore di Cassetti al limite della nostra area…PAURAAAA.  per fortuna non ne approfittano gli attaccanti biancorossi

14′ punizione in avanti per i ragazzi, nulla di fatto

Bello l’inizio della sfida, squadre subito decise a cercare la rete, Como in difficolta’ per un’iniziativa di Gatto ma la replica degli azzurri non si e’ fatta attedere

La formazione del Como Scuffet, Bessa, Madonna, Casasola, Fietta, Marconi, Cassetti, Barella, Ganz, Pettinari, Ghezzal