CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La scultura digitale regala il volto del fidanzato ad una ragazza non vedente

Più informazioni su

27Tra pochi giorni Miki potrà conoscere il volto del suo Domenico quando era bambino, seguirne i contorni, saggiarne le forme, imparare i lineamenti del suo fidanzato da quella scultura digitale ottenuta con una stampante 3d partendo da una semplice fotografia. Miki è non vedente e non avrebbe mai potuto sapere com’era Domenico senza il regalo che arriverà al termine del workshop ZBrush organizzato da Cowo® Como/Sole sabato 30 gennaio.

Questo sarà l’epilogo di una bella storia che vale la pena di essere raccontata perchè anche la fredda tecnologia sa essere molto romantica.Facciamo un passo indietro.

scultura 3d3

Cowo® Como/Sole è uno spazio di co-working a Como in via El Alamein 11/c. In un open space attrezzato lavorano diversi liberi professionisti condividendo la struttura. Si tratta, per la maggior parte, di giovani informatici tanto che Cowo® Como/Sole è conosciuto anche come centro di “smanettoni in 3d printing” e rivenditore di stampanti 3d. Tra le molte attività proposte per i co-worker ci sono i corsi di aggiornamento e formazione come il workshop dedicata a un software di modellazione 3d estremamente interessante, ZBrush, previsto per il 30 gennaio a Milano.

Ora definire esattamente cos’è la modellazione 3d sarebbe piuttosto complesso, diciamo che è il processo che definisce una forma tridimensionale generata da un computer in uno spazio virtuale. Tale modello 3d può essere poi “creato” da una stampante 3d. Per semplificare al massimo possiamo chiamarla scultura digitale

Il docente incaricato, Simone Rasetti, è tra le persone più competenti in Italia: uno scultore “vero”, che conosce le tecniche tradizionali della scultura e le applica nelle sue opere. Da tempo Simone si dedica alla scultura digitale utilizzando principalmente il software ZBrush, ed applica le sue conoscenze nel settore dei beni culturali, per la ricostruzione di opere d’arte.

Il video spiega meglio delle parole

.A questo punto ecco come la tecnologia entra appieno nella storia di Miki, una giovane ragazza di Como non vedente, e Domenico:

Il workshop tenuto da Simone Rasettii dimostrerà come, partendo da  una vecchia fotografia del ritratto di Domenico da bambino, si otterrà un volto tridimensionale così da soddisfare il desiderio di Miki di “vedere” il viso del suo boyfriend quand’era bambino. La scultura stampata in 3d sarà il dono di Domenico per Miki e il tema di un workshop che ha il merito di far capire in modo semplice e immediato il valore di una tecnologia innovativa.  .

Nelle seguenti immagini parte del lavoro sulla fotografia è già stato fatto

scultura 3d scultura 3d2

Il workshop – previsto a Milano per il 30 gennaio 2016 – si svolgerà al  maker space Yatta! in zona Garibaldi. Per informazioni e iscrizioni, il Cowo® Manager Alberto Canali è a vostra disposizione via mail, oppure anche al numero 031/33.72.106.

 

Più informazioni su