CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

ALBESE E LA SICUREZZA (VIDEO E FOTO) – “Bene i social, ma noi ci siamo sempre: chiamateci”

La sicurezza smarrita, la paura sull’uscio di casa. Anche ad Albese incontro pubblico oggi – centro civico Casartelli – per sensibilizzare la popolazione sul difficile momento tra ladri e intrusioni in casa. All’incontro di stamane, davanti ad un discreto numero di persone, è stato il sindaco Gaffuri a fare il punto della situazione alla luce degli ultimi episodi. Invitando la popolazione ad essere vigile, attenta ed a segnalare ogni persona o episodio sospetto. “Bene i social per comunicare in tempo reale – ha spiegato il sindaco – ma la priorità dell’intervento resta delle forze dell’ordine. Dunque, componete il 112 subito, senza tentennamenti”.

gente incontro albese sicurezza

Cosa poi ribadita con forza da Luciano Gallorini, comandante dei carabinieri di Erba, e dal comandante della polizia locale Federico Ciceri. Entrambi hanno spiegato che le forze dell’ordine ci sono e cercano, pur con le esigenze di orari ed organico, le risposte che la gente vuole. Gallorini è stato chiaro in chiusura del suo intervento:”Chiamateci, chiamate il 112 in ogni momento. I carabinieri ci sono sempre al vostro fianco”.

Anche ad Albese, come nei comuni vicini, da diversi mesi l’allerta furti è alta. Ora in fase di studio e progettazione – per avere il contributo necessario alla sua attivazione – il progetto che prevede di collegare tutto il paese in rete con varie videocamere posizionate in punti strategici. Il parroco ha già concesso l’autorizzazione per collocare il ponte radio sul campanile della chiesa di Santa Marghetita. Qui il sindaco Gaffuri e il suo video…