CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

OGGI AUDIZIONE (FOTO) – Sindacati e lavoratori Sca in Regione:”Situazione drammatica”

alt“Questa mattina in Commissione Attività Produttive in Regione abbiamo affrontato la vicenda dei lavoratori Mercedes Sca di Como, presenti le organizzazioni sindacali e Sca Mercedes. Il quadro delineato dai sindacati è drammatico. Mercedes ha deciso di spegnere l’interruttore. E’ Mercedes – oggi assente – ad avere la regia e l’ultima parola sulla vicenda. La perdita della concessione (datata 16 dicembre) è sicuramente un fattore estremamente negativo. La Commissione ha deciso di coinvolgere la Giunta regionale nella vicenda, attraverso il presidente e l’assessore alle Attività Produttive. Lo ritengo un passo importante. Sicuramente Mercedes non potrà chiamarsi fuori di fronte a precise richieste formulate da Regione Lombardia. Ci sono scadenze a breve termine dopo le quali conosceremo le reali intenzioni di Mercedes e valuteremo attraverso Consiglio e Giunta Regionale il da farsi”. Così il consigliere regionale Francesco Dotti presente oggi in Commissione Attività Produttive all’audizione sulla vicenda Mercedes Sca di Como. Presenti a Palazzo Pirelli anche molti lavoratori, fortemente preoccupati per il loro futuro.

sca mercedes sede como

Anche la consigliera Daniela Maroni ha incontrato oggi i dipendenti Sca all’esterno della Regione. Si è intrattenuta con loro per diversi minuti assicurando il proprio impegno. “È nostro dovere ascoltare le istanze dei lavoratori, ma si tratta di trovare le soluzioni per assicurare agli stessi  un equo pagamento delle prestazioni professionali rese all’azienda, anche in un momento di grave crisi. – spiega il Consigliere Segretario Daniela Maroni – Durante la mattinata i rappresentanti di SCA hanno precisato che, entro il 31 gennaio, la Società darà indicazioni in merito al futuro. Da parte mia ho ottenuto già la disponibilità di Arifl per avviare a brevissimo un tavolo tecnico tra le parti e mi sono impegnata al fine di chiedere all’Ufficio di Presidenza della Giunta e all’Assessore Mauro Parolini (attività produttive) la convocazione di Mercedes Italia che, a questo primo incontro, si è chiamata fuori”.

daniela maroni e lavoratori della Sca

Al termine dell’audizione, che si è conclusa con la decisione di convocare un tavolo tecnico al quale far sedere, insieme a Regione Lombardia, le rappresentanze dei lavoratori e Arifl, dopo che abbia potuto acquisire ulteriore documentazione, il consigliere Pd comasco Luca Gaffuri ha dichiarato:“Auspichiamo che l’Assessore senta Mercedes e la inviti a partecipare a un incontro con Regione Lombardia. Un territorio come quello di Como, per di più di confine, non può non essere considerato strategico. In ogni caso occorre dare garanzie di continuità occupazionale ai lavoratori, i quali, tra l’altro, potranno comunque essere coinvolti in una nuova iniziativa”.