CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A FENEGRO’ – Rapina in villa: pensionato legato e picchiato per la cassaforte

Rapina in villa – Drammatico episodio questa mattina a Fenegrò. Un uomo è stato rapinato all’interno della sua villa in via Trento. La vittima è un 67enne che si è ritrovato di fronte due sconosciuti che l’hanno legato e colpito a scarpate al volto. L’uomo, vedovo e pensionato, è stato trasportato all’ospedale Sant’Anna in stato di shock. E’ stato dimesso con una prognosi di dieci giorni per un lieve trauma cranico e contusioni alla testa e al corpo.

La richiesta di intervento ai carabinieri è arrivata attorno a mezzogiorno quando sono giunti nella villa dell’uomo per le verifiche del caso. Secondo le prime ricostruzioni i due malviventi, armati di coltelli, hanno legato mani e piedi all’uomo con delle fascette, percuotendolo ripetutamente per farsi rivelare dove era nascosta la cassaforte che però in casa non c’è.

I rapinatori sono poi scappati a bordo della macchina della vittima, una Bmw X5, portando via delle posate d’argento e circa 400 euro in contanti. L’uomo come dicevamo è stato trasportato al Sant’Anna per gli accertamenti del caso. Non ha mai perso conoscenza e non è in pericolo di vita.

sant'annaesterno800