CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

DAKAR TRA LE DUNE (VIDEO) – Cerutti non si ferma più: migliore italiano di tappa

La Dakar 2016 arriva al momento clou, tra le dune della Bolivia (ieri e pure oggi). E il pilota comasco Jacopo Cerutti diventa tra i protagonisti del raid con la sua Husqvarna: lui il migliore degli italiani nella tappa di ieri – difficilissima – con un ottimo 12esimo posto. A soli 30 minuti dal vincitore di frazione, lo slovacco Svitko (Kym). Una prova di forza e di sicurezza importante per il pilota del M.C. Intimiano

Cerutti era partito dalla 36esima: “La sabbia era anche bella – spiega al bivacco di La Rioja Jacopo – all’inizio bagnata, solo che abbiamo corso in una speciale fatta di sabbione, dietro ai camion che avevano scavato un canale pazzesco. Dove erano già passati loro, i camion e le auto, bisognava andare a 1 km/h. E poi c’erano due wpt difficili, i primi due, con una specie di anello e al ritorno dal primo ci si incrociava quasi, e tanti si sono confusi. Io, per esempio, ho incontrato Alessandro Botturi che scendeva e lui mi ha fatto un segno come a dirmi che era giusto, che nessuno dei due stava sbagliando. Così ho proseguito alla ricerca del punto, invece molti si sono sbagliati perché hanno seguito quelli che tornavano indietro. Io li ho presi tutti e due per fortuna, senza perder tempo, e poi ho seguito bene il road book. Ho aspettato un po’, sono salito più in alto e ho guardato la distesa davanti a noi fino a che non ho beccato la pista giusta da prendere“.

dakar-cerutti-casco

E dopo le dune di ieri, oggi il bis in una tappa dalla lunghezza notevole (431 chilometri di prova speciale) tra le dune bianche della Bolivia. Panorama affascinante e mozzafiato da La Roja a San Juan. Cerutti atteso alla conferma.