CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Alla Sca altra giornata di presidio fuori dalla sede di via Cecilio (154 A RISCHIO)

Un’altra giornata di presidio dei lavoratori della Sca in via Cecilio. In attesa di conoscere il loro destino, sempre più incerto, i lavoratori proseguono con lo sciopero. I dipendenti (154 i lavoratori coinvolti) vogliono sapere cosa gli aspetta nelle prossime settimane, ma al momento, non avendo ottenuto risposte, proseguono con la loro protesta.

I lavoratori comaschi attendono di sapere se l’azienda potrà garantire loro ancora un’occupazione o se invece per loro si prospetta la perdita del posto di lavoro. Sono 13 le filiali di Sca a rischio e tra queste le 3 sedi comasche di Como, Cantù e Mariano Comense (con un totale di 74 lavoratori).

I sindacati fanno sapere che l’attenzione resta alta e che continuano i contatti con Roma in attesa di un confronto, non tanto sulla revoca del mandato da parte di Mercedes a Sca, ma per difendere il futuro lavorativo dei dipendenti.