CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

VOLLEY MASCHILE A2 – Cassa Rurale prende tre punti che valgono a Roma (FOTO)

Bella vittoria per la Cassa Rurale Cantù che espugna (1-3) il Palasport di Roma in piazza Apollodoro con la consapevolezza che gli avversari sono cresciuti rispetto al girone di andata. La classifica parla chiaro. Il Club Italia, non è la squadra materasso che alcuni addetti ai lavori avevano pronosticato la scorsa estate. Nasce così una bella partita, combattuta punto su punto, con la maggiore classe ed esperienza dei brianzoli a prevalere nettamente soltanto nel quarto parziale. Decisivi per la vittoria Krolis e Preti, con ottime percentuali di attacco. Il risultato finale è così lo stesso di quello dell’andata al Parini, con la Cassa Rurale dopo il giro di boa, al sesto posto appaiata con Siena.

krolis a roma

IL TABELLINO

Club Italia Roma 1
Libertas Cassa Rurale Cantù 3
Parziali set: 25-23, 30-32, 23-25, 23-25
Club Italia Roma: Zoppellari, Argenta 15, Galassi 13, Di Martino 6, Margutti 8, Zonca 22, Piccinelli (L), Marta (L2), Tofoli. N.E.: Caneschi, Osak, Gaia, Panciocco. Allenatore: Michele Totire Assistente: Simone Roscini
Libertas Cassa Rurale Cantù: Gerosa 4, Krolis 23, Monguzzi 12, Robbiati 7, Tiozzo 15, Preti 26, Butti (L), Cominetti, Groppi, Gaggini. N.E.: Mazza, Molteni, Riva, Rudi (L2). Allenatore: Massimo Della Rosa Assistente: Massimo Redaelli

Arbitri: Massimo Rolla e Christian Palumbo

cassa rurale vince a roma

Soddisfatto al termine dell’incontro il coach brianzolo Massimo Della Rosa, che non nasconde le difficoltà incontrate nel match romano. “E’ stata una partita faticosa. Il Club Italia forse non ha un un grande cambio palla, ma fa bene tutto il resto. Mette pressione a muro, difende e riceve molto bene, così alla fine si rischia di perdere la pazienza e la partita. Nel corso degli incontri abbiamo commesso diversi errori e avuto momenti di ansia. Dobbiamo ringraziare Tony (Krolis ndr) e Preti, che hanno scardinato il loro muro nei momenti chiave del match”. Della Rosa pensa poi a quel secondo set, una vera e propria maratona. “Nel primo eravamo davanti, ma hanno vinto loro, così il secondo è stato il parziale decisivo, siamo riusciti a girare il finale a nostro vantaggio”.


Domenica Cantù sarà ancora in trasferta, a Castellana Grotte (Bari) con anticipo alle 16.